Home Gatti Salute dei Gatti Salute del Kinkalow: le malattie comuni della razza

Salute del Kinkalow: le malattie comuni della razza

Ecco quali sono le malattie comuni nel Kinkalow, come riconoscerle e a quali cure sottoporre il proprio amico a quattro zampe.

malattie comuni kinkalow
(Foto Instagram)

Il Kinkalow è un micio che tende a godere di buona salute. Come ogni altro felino domestico, però, può essere colpito da spiacevoli patologie. Per questo, conoscere tutto sulla salute del proprio amico a quattro zampe è fondamentale affinché la sua vita sia lunga e serena: ecco le malattie comuni nel Kinkalow.

Malattie comuni del Kinkalow: l’elenco completo

Gli esemplari di questa razza hanno una durata media della vita compresa tra i 12 e i 15 anni.

(Foto Adobe Stock)

Di norma, non ci sono particolari malattie comuni nel gatto Kinkalow.

In ogni caso, ciò non toglie che nel micio possano insorgere alcuni disturbi frequenti nei gatti.

Inoltre, non occorre dimenticare che la particolare statura di questo felino, che è frutto della discendenza dal Munchkin, può esporlo a particolari patologie. Tra le malattie più comuni nel Kinkalow ci sono:

  • Lesioni spinali;
  • Allergie;
  • Sovrappeso.

Lesioni spinali

Le lesioni spinali sono tra le malattie comuni nel Kinkalow, a causa delle sue dimensioni ridotte.

kinkalow
(Foto Adobe Stock)

Questi disturbi, infatti, insorgono a causa della sproporzione tra la lunghezza del corpo dell’animale e quella delle sue zampe.

Per questo, sono in molti a considerare non etico l’allevamento di una razza i cui esemplari rischiano di essere affetti da patologie gravi e invalidanti a causa di un mero capriccio estetico.

Potrebbe interessarti anche: Le allergie alimentari del gatto: cause, sintomi, trattamento e prevenzione

Allergie

Le allergie rientrano tra le malattie comuni in tutti i gatti, compreso il Kinkalow.

kinkalow
(Foto Adobe Stock)

Questo disturbo, le cui origini non sono ancora state del tutto comprese, si presenta quando il sistema immunitario del micio attiva una risposta ingiustificata nei confronti di una sostanza innocua.

Le allergie possono essere di molteplici tipi: alimentari, ambientali e anche dovute alle infestazioni parassitarie. Appare evidente, quindi, l’importanza di sottoporre il proprio pelosetto a una pulizia scrupolosa e regolare.

Vuoi conoscere tutte le informazioni utili sulla cura del Kinkalow? Consulta il nostro articolo.

Quali sono i sintomi con cui si manifesta l’allergia nel gatto?

  • Prurito;
  • Asma;
  • Gonfiore;
  • Rossore e irritazione;
  • Difficoltà di respirazione.

A seconda del fattore scatenante responsabile della risposta anomala dell’organismo del micio, si potrà intervenire con una specifica cura.

Per questo, è fondamentale rivolgersi al veterinario, che sottoporrà l’animale a delle prove allergiche.

Potrebbe interessarti anche: Come capire se il gatto è in sovrappeso? Migliori tecniche e consigli

Sovrappeso

Infine, tra le malattie comuni nei mici rientra il sovrappeso, che può rivelarsi particolarmente insidioso per il Kinkalow.

kinkalow
(Foto Adobe Stock)

Sebbene, infatti, questo micio sia attivo ed energico – ed abbia quindi una scarsa probabilità di accumulare peso in eccesso – è fondamentale fare attenzione all’alimentazione del Kinkalow, poiché gli effetti del sovrappeso in mici dalle dimensioni tanto ridotte sarebbero ancora più gravi.

Tra le principali conseguenze di questa patologia rientrano:

  • Malattie dell’apparato cardio-circolatorio;
  • Diabete;
  • Mobilità ridotta;
  • Artrite e problemi articolari;
  • Disturbi cutanei.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Laura Bellucci