Home News Animali domestici, nasce Instagram per cani e gatti

Animali domestici, nasce Instagram per cani e gatti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:06
CONDIVIDI

Animali online, il progetto che ha lo scopo di diffondere informazioni utili per gli amanti degli animali e contrastare il fenomeno dell’abbandono

Cucciolo di cane (Foto Pixabay)
Cucciolo di cane (Foto Pixabay)

I social com’è risaputo negli ultimi anni stanno avendo una forte influenza nella nostra vita. Essi hanno modificato il nostro stile di vita, facilitandolo nella rapidità delle ricerche delle innumerevoli informazioni da avere a disposizione. Pertanto, mancava un social dedicato direttamente ai nostri amici a quattro zampe e a ciò hanno pensato due giovani luganesi, Mirko Cotti Piccianelli di 23 anni e la diciottenne Anna Gianfreda i quali hanno dato vita alla pagina Instagram “ticino-animali”.

Animali online, il fine della pagina Instagram

Cane nel prato (Foto Pixabay)
Cane nel prato (Foto Pixabay)

Quest’ultima, contrariamente a quanto si possa pensare, non è strettamente dedicata al luogo riportato nel nome della pagina bensì rappresenta un punto di riferimento per la condivisione di informazioni utili per gli animali, compresa la forte opposizione nei confronti dei fenomeni dell’abbandono e del maltrattamento.

L’idea è partita da un semplice concorso, rivolto a chiunque volesse inviare la foto del proprio animale domestico. L’iniziativa ha avuto successo poiché è giunta ad avere 800 foto, un numero notevole e inaspettato.

Tuttavia, qual è il motivo di nominare la pagina ticino animali? Ce lo spiega Anna. “La Svizzera italiana è popolata da tanti amanti degli animali. Instagram è carente a livello ticinese e abbiamo pensato di fare qualcosa anche per gli under 30. Il nostro fine è quello di aiutare le associazioni mediante la condivisione di notizie, raccolte fondi e rappresenta anche un appello per chiunque avesse avuto una cucciolata e vorrebbe trovare delle famiglie da destinare i loro cuccioli. Con instagram si fa in un attimo.” ha affermato la ragazza.

Animali online, il potenziale sottovalutato dei social network 

La dolcezza del gatto (Foto Pixabay)
La dolcezza del gatto (Foto Pixabay)

I fondatori pongono attenzione soprattutto al tema della sensibilizzazione pubblica contro l’abbandono o il maltrattamento. “Purtroppo avvengono molti episodio del genere. E’ giusto educare l’opinione pubblica a denunciare casi estremi, anche quando parliamo di animali dispersi.” riprende la diciottenne. Poi, uno sguardo anche alle potenzialità del social e all’andamento finora riscontrata in termini di visite e follower. “In una decina di giorni, abbiamo raggiunto 1.340 follower, con 23.235 visite al profilo negli ultimi 7 giorni. Le proiezioni per il futuro? Almeno 50 nuovi follower al giorno. E ci piacerebbe anche pubblicare immagini divertenti, quiz, in modo tale da poter puntare sull’ intrattenimento“.

Dopodichè ci si sofferma anche sul fatto che “ancora il potenziale del social network in Ticino non è ancora sfruttato adeguatamente – commenta Mirko –. C’è un divario generazionale evidente. Me ne rendo conto quando i miei genitori mi vedono che smanetto su Instagram e pensano che perdo tempo. Mentre invece sto facendo un sacco di cose produttive“.

Una pagina che lancia uno sguardo a 360° su tutto quello che accade nel mondo degli animali, ponendo rilievo su tematiche importanti per la loro vita e la loro salute che non dovrebbero mai essere dimenticate, anzi è opportuno ricordarle spesso.

Potrebbero interessarti anche i seguenti argomenti:

B.F.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI