Home News All’arrivo dei Carabinieri il cane capisce di essere in salvo (FOTO)

All’arrivo dei Carabinieri il cane capisce di essere in salvo (FOTO)

Era scappato dalla sua casa quella mattina, e rischiava davvero tanto su quel cavalcavia. I Carabinieri lo hanno tratto in salvo

Cane salvato dal cavalcavia dai Carabinieri (Screen Facebook)
Cane salvato dal cavalcavia dai Carabinieri (Screen Facebook)

Oltre alle tante e infinite gioie i nostri amici a quattro zampe riescono a darci anche tante preoccupazioni, come quando sfuggono da noi, e non riusciamo a trovarli. In questi casi la paura, il non sapere le sue condizioni, se è al sicuro o meno, se è in grado di cavarsela da solo, o il panico prendono il sopravvento.

Vorremmo solo poter chiudere gli occhi e riaprendoli capire che fosse tutto solo un brutto sogno. Purtroppo però, può capitare di smarrire i nostri cuccioli, e fortunatamente la maggior parte delle volte sono storie a lieto fine. Tante le persone che ci aiutano, come i Carabinieri sempre disponibili ad intervenire quando ricevono chiamate di soccorso per i nostri amici a quattro zampe. E proprio loro sono stati chiamati quando un cucciolo faceva avanti e indietro su un cavalcavia.

Troppo pericolosa la situazione sia per l’animale che per gli automobilisti per non intervenire. Tenerissima la reazione del piccolo che appena ha capito che i Carabinieri fossero li per aiutarlo si è accasciato a terra stremato.

Potrebbe interessarti anche: Reggio Calabria: la polizia salva due cuccioli da maltrattamento

I carabinieri intervengono per salvare il cane sul cavalcavia

Cucciolo salvato sul cavalcavia (Screen Facebook)
Cucciolo salvato sul cavalcavia (Screen Facebook)

I Carabinieri di Compagnia di Ventimiglia, domenica pomeriggio, hanno ricevuto una chiamata nella quale veniva segnalata la presenza di un cane su un cavalcavia che faceva avanti e indietro, rischiando sia di essere investito che di causare qualche incidente tra gli automobilisti che cercavano di evitarlo.

Il cane, era di media taglia, e effettivamente stava attraversando continuamente la strada, forse spaventato dai troppi rumori, o dalla situazione nuova nella quale si trovava. Immediatamente gli agenti si sono messi in moto, facendo rallentare innanzitutto il traffico, e mettendo in allerta del pericolo nel quale gli automobilisti potevano imbattersi.

Anche se impaurito, il cucciolo appena capito che il Carabinieri fossero li per aiutarlo, ha avuto una reazione tenerissima.
L’animale si è accasciato a suolo stremato dalla fatica fatta, e probabilmente anche a causa della disidratazione. Così è stato possibile avvicinarlo e portarlo lontano dalle auto.

Il cane è stato affidato alle cure della Cooperativa Pluto di Sanremo. In seguito si è scoperto che il cane fosse scappato quella mattina stessa, e che il proprietario lo stesse cercando.
Nel pomeriggio di lunedì finalmente la famiglia si è riunita, e il cucciolo si potrà riprendere insieme alle persone che lo amano, e che lui ama, dalla brutta esperienza vissuta.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

F.D.M