Home News Bambino si finge un dottore e visita il suo cane – VIDEO

Bambino si finge un dottore e visita il suo cane – VIDEO

Un fantasioso bambino inventa un gioco in cui lui è un dottore e il paziente è il suo fedele cagnolino. Il video è di una tenerezza disarmante

bambino dottore cane paziente video
Il cane finge di essere il paziente del bambino “dottore” (Screenshot Video)

L’immaginazione dei bambini dà vita a scene meravigliose, e sicuramente la pazienza dei cani le tiene perfettamente il gioco.

Questa volta ad un adorabile cagnolone è toccato il ruolo di paziente che deve essere visitato da uno scrupoloso e un po’ inesperto dottore. Il risultato? Una consulenza gratuita per il quattro zampe e un filmato che incanta per il mondo del web.

Il cane sta male, il bambino lo visita: il video di un tenero gioco

bimbo veterinario cane video
Il cane finge di essere il paziente del bambino “dottore” (Screenshot Video)

Il nome del protagonista a quattro zampe di questo video è Harlow ed è un esemplare di Golden Retriever. Il cagnolone vive a Los Angeles, in California, insieme alla sua famiglia e in particolare al suo piccolo fratellino umano.

Il simpatico e allegro duo vive molte avventure insieme, comprese le missioni da supereroi. Vestiti da Batman e Robin, la coppia viaggia a bordo di un “diversamente tecnologico e scattante” carrellino trainato dalla loro mamma umana.

Potrebbe interessarti anche: Bambina convinta che il cane abbia fame gli porta il cibo – VIDEO

Di certo la fantasia non manca e alla coppia piace inventare sempre nuovi giochi da fare insieme come quello che stiamo per proporvi.

Il bambino si è calato nella parte di un attento dottore che tiene a cuore la salute del suo paziente, il cane, e procede ad una scrupolosa e attenta visita.

Potrebbe interessarti anche: Due fratellini cercano di acciuffare il cane: l’esilarante video

Il Fido si immedesima bene nel ruolo, mostrano uno sguardo alquanto affranto.
Probabilmente il cagnolone preferirebbe stare tranquillo, a riposo, nella sua comoda lettino, ma è l’ora del gioco e non può esimersi.

Così lascia tranquillamente che il bambino verifichi il suo stato di salute.
L’attento veterinario, dopo aver visitato il Golden Retriever con lo stetoscopio, passa alla misurazione della pressione.

Infine può eseguire la sua diagnosi: paziente in ottime condizioni, ma dovrà “pazientare” ancora un po’ per far continuare a giocare e divertire il suo fratellino umano.

M. L.