Home News La cagnolina rifiutata perché è nata senza zampe: la triste vicenda -VIDEO

La cagnolina rifiutata perché è nata senza zampe: la triste vicenda -VIDEO

La cagnolina rifiutata perché è nata senza zampe. E’ stata gettata in un cartone e dimenticata come se fosse un oggetto inutile -VIDEO

La cagnolina Daffodil (Foto video)
La cagnolina Daffodil (Foto video)

E’ stata gettata in un cartone, come se fosse un qualunque oggetto inutile destinato all’immondizia. La sua colpa? Quella di essere nata senza zampe..una triste condizione alla quale è stata aggiunta una sofferenza immane, proprio da chi avrebbe dovuto prendersi cura di lei senza riserve. Questa è la brutta sorte che è capitata a Daffodil, una pelosetta che ha vissuto un dolore fortissimo che l’ha segnata nella sua piccola e dolce anima.

Potrebbe interessarti anche: Cane senza zampe insegna la gentilezza ai suoi studenti

La cagnolina rifiutata perché è nata senza zampe, una triste storia di abbandono 

Sguardo triste e speranzoso (Foto video)
Sguardo triste e speranzoso (Foto video)

Ha trascorso giorni interi a piangere all’interno di una scatola di cartone senza che nessuno la vedesse e non le offrisse un aiuto. Era sola al mondo e tutti erano indifferenti di fronte alla sua voglia di affetto e di una famiglia amorevole. La maggior parte dei passanti non appena la vedevano,  prendevano la cucciola in braccio e la riponevano nel contenitore, a causa del suo problema. Tra essi, soltanto uno non si è lasciato scoraggiare dalla sua condizione, scegliendo di dare il suo supporto alla pelosetta. Così, il ragazzo ha deciso di portarla in un rifugio per aiutarla, tentando tutto il possibile per salvarle la vita. I medici però non erano sicuri che riuscisse a farcela, perché la sua situazione era davvero critica. Nonostante ciò, sono bastati pochi giorni e la cagnolina ha cominciato a mostrare dei segnali di miglioramento, solo con la forza dell’amore puro e disinteressato.

Potrebbe interessarti anche: Cane senza zampe insegna la gentilezza ai suoi studenti

I veterinari hanno tentato tutto il possibile per tenerla in vita, offrendole tutte le cure del caso. Per la piccola chihuahua si è rivelata molto utile anche la sua tenacia che le ha consentito di superare ogni difficoltà. La cagnolina di nome Daffodil voleva vivere e ha mostrato di avere una grande forza di volontà. Per farle realizzare il suo sogno, i medici hanno pensato di costruirle una sedia a rotelle in modo tale da garantirle di avere una vita normale. Inizialmente non è stato affatto semplice ma la pelosetta non ha perso la fiducia in se stessa, continuando a provare fino a quando non è riuscita nella sua impresa.

La cagnolina è caduta molte volte ma ha sempre trovato il coraggio di rialzarsi, sfoderando tutto il suo coraggio. Daffodil ha anche trovato una mamma adottiva, Olivia, la volontaria che si è innamorata pazzamente di lei fino a decidere di prenderla con sé. In questo modo, la cagnolina ha cominciato a vivere una nuova vita all’insegna dell’affetto e della felicità quotidiana. Finalmente, la pelosetta ha ottenuto tutto quello che desiderava. Le rivolgiamo i nostri migliori auguri.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Benedicta Felice