Home News Il simpatico cagnolino che è stato espulso dal campo dall’arbitro

Il simpatico cagnolino che è stato espulso dal campo dall’arbitro

Un simpatico cagnolino ha invaso il campo da calcio durante un match: è stato espulso dall’arbitro, che ha estratto il cartellino rosso

cagnolino espulso arbitro
Il cagnolino che ha fatto invasione di campo durante una partita di calcio e che è stato espulso dall’arbitro, estraendo il cartellino rosso (Foto Twitter)

Un simpatico cagnolino ha invaso il campo da calcio durante un match: è stato espulso dall’arbitro, che ha estratto il cartellino rosso. Una storia decisamente divertente, che parla di come i nostri amici a quattro zampe possano essere protagonisti di aneddoti decisamente divertenti. Insomma, si tratta dell’ennesimo racconto che strapperà un sorriso ai lettori, vista soprattutto la reazione dell’arbitro, decisamente non convenzionale.

La storia del simpatico cagnolino che è stato espulso dal campo dall’arbitro

cagnolino espulso arbitro
Un cucciolo di cane che gioca a con un pallone da calcio (Foto Pixabay)

Tutto è iniziato durante una partita amichevole che si è giocata in Serbia: si stava giocando un’amichevole di seconda divisione tra Radnicki 1923 Kragujevac e Kolubara Lazarevac. Si tratta di due squadre minori, appunto, che si stavano affrontando quando qualcuno ha fatto un’invasione di campo. Non si tratta di un giocatore, né di un tifoso, ma di un quattro zampe.

Il cane ha visto il pallone e ha voluto giocare insieme ai ventidue uomini in campo. Un comportamento ripetuto, visto che quel cucciolo non ne voleva sapere di starsene sugli spalti. Così, l’arbitro che stava dirigendo l’incontro, ha deciso di compiere un gesto divertentissimo, che è stato ripreso da diversi tifosi con i loro telefoni, che hanno fatto diversi scatti, ripresi da alcuni giornali che hanno reso virale la notizia.

Ti potrebbe interessare anche: Insegnare al cane a giocare a calcio: pochi passi e sarà un campione

L’arbitro decide di compiere un divertente gesto estremo: scatta il cartellino rosso per il cucciolo

cagnolino espulso arbitro
Un arbitro estrae un cartellino rosso, come ha fatto il suo collega serbo nei confronti del cucciolo (Foto Pixabay)

Il direttore di gara ha preso una decisione divertente: ha fermato l’incontro e si è rivolto al cane, guardandolo serio serio negli occhi. Ha poi estratto il suo cartellino rosso, espellendo dal gioco il cucciolo. Il cane lo ha guardato esterrefatto, come se si stesse chiedendo il perché di quel gesto, come se fosse arrabbiato di fronte a quella decisione che invece tanto ha fatto ridere gli altri giocatori.

Ti potrebbe interessare anche: Cane invade il campo durante una partita di calcio: adottato dalla squadra

Alla fine, il quattro zampe è stato allontanato dal campo grazie ai suoi proprietari, che lo hanno preso con sé. Dunque il match ha avuto la sua conclusione sportiva dopo il divertente avvenimento: la squadra di casa, per la cronaca sportiva, prima in classifica ha perso in casa per tre a zero, battuta dalla quarta in campionato.

Matteo Simeone