Home News Si sdraia sul marciapiede tra le pozzanghere: la triste reazione di un...

Si sdraia sul marciapiede tra le pozzanghere: la triste reazione di un cane abbandonato – VIDEO

Consapevole che nessuno lo avrebbe aiutato, un cane abbandonato si è steso su una banchina, tra le pozzanghere, con la testa appoggiata sul marciapiede. Il povero pelosetto si era rassegnato al suo triste destino

cane abbandonato sdraia marciapiede pozzanghere
Rassegnato, cane abbandonato si sdraia e appoggia la testa sul marciapiede (Foto Facebook – Stray Rescue of St. Louis)

Viveva per le strade di St. Louis. Dopo il suo abbandono, i marciapiedi, l’asfalto erano diventati la sua dimora. Un posto in cui era solo, in costante pericolo. Il povero cagnolino aveva un’unica certezza nella sua vita: nessuno lo avrebbe portato via da quel luogo insidioso.

È li che avrebbe trascorso i suoi giorni, senza gioia e senza speranza. Conscio della sua triste realtà, il quattro zampe si era arreso al suo triste futuro.

Quando una volontaria della Stray Rescue di St. Louis si è imbattuta nel pelosetto, il cane abbandonato era sdraiato su una banchina tra le pozzanghere, con la testa appoggiata sul marciapiede e lo sguardo perso nel vuoto.
Un gesto eloquente che esprimeva tutta la sua sfiducia nel genere umano.

Rassegnato, cane abbandonato si sdraia sul marciapiede tra le pozzanghere

cane anziano testa marciapiede
Rassegnato, cane abbandonato si sdraia sul marciapiede tra le pozzanghere (Foto Facebook – Stray Rescue of St. Louis)

Abituato all’insensibilità delle persone, il Fido non aveva prestato la minima attenzione alla volontaria che si stava dirigendo verso di lui. D’altronde tutte le persone che aveva incrociato sulla sua strada si erano sempre mostrate indifferenti alle sue sofferenze, e stavolta non sarebbe stato diverso.

Il rumore dell’auto della donna che si accostava ha indotto il Fido ad alzare il capo per un attimo, ma poi l’animaletto è ritornato nella sua posizione rassegnata.
L’anziano cane abbandonato è rimasto steso sull’asfalto tra le pozzanghere e ha appoggiato di nuovo la testa sul marciapiede, rinunciando a chiedere aiuto.

Ma questi speciali quattro zampe sanno leggere nel cuore di chi gli sta intorno così, quando la volontaria si è avvicinata e ha iniziato a parlargli, il pelosetto ha capito che era lì per lui.

Potrebbe interessarti anche: Cane Royal ha perso la fiducia negli umani: da anni desidera una casa

Non è stato necessario mettere un guinzaglio al collo dell’animaletto per indicargli la strada verso la sua nuova vita: il cagnolino ha seguito spontaneamente la sua salvatrice fino all’automobile, poi si è lasciato docilmente prendere in braccio per entrare nella vettura.

Una volta a bordo, il quattro zampe si è sdraiato sulla soffice coperta che era adagiata sul sedile posteriore, consapevole che ormai era al sicuro. Attualmente il tenero pelosetto, a cui è stato dato il nome di Curby, è ospite dell’associazione Stray Rescue di St. Louis.

Potrebbe interessarti anche: Steve, il cane abbandonato rischia di non sopravvivere: il colpo di scena – VIDEO

Lo staff del rifugio è stregato dai suoi occhioni dolci e il suo animo affettuoso. Anche se aveva perso le speranze, il cagnolino ha ritrovato l’amore e la fiducia verso gli esseri umani. Grazie ai suoi angeli custodi, Curby ha avuto un’altra possibilità di ricominciare da capo la sua vita.