Home News Il cane Aroon abbandonato a meno di un anno: ha sofferto tanto

Il cane Aroon abbandonato a meno di un anno: ha sofferto tanto

Il cane Aroon abbandonato a meno di un anno. Il suo desiderio era solo quello di avere intorno a sé tanto amore

Cane Aroon (Foto facebook)
Cane Aroon (Foto facebook)

Adottare un animale è un gesto che richiede responsabilità e impegno quotidiano. Spesso però, alcuni non comprendono il vero significato di tale azione e finiscono per recare tanto dolore e tanta sofferenza a chi invece avrebbe bisogno solo di essere felice e spensierato. Un esempio di ciò proviene dalla storia di Aroon un adorabile cucciolo, da colore della neve, che è stato abbandonato quando aveva neanche un anno di età. La solitudine gli ha spezzato il cuore…

Potrebbe interessarti anche: Il cane Micky in cerca di adozione: vuole solo ricevere amore

Il cane Aroon abbandonato a meno di un anno, i suoi occhi sono colmi di tristezza 

Desiderio di felicità (Foto Pixabay)
Desiderio di felicità (Foto Pixabay)

Quando lo guardi te ne accorgi dai suoi grandi occhi cosa sta provando nella sua anima. Tristezza, malinconia e incapacità di comprendere il motivo per cui, a lui, gli sia stato riservato tale trattamento. Il cucciolo si è sempre contraddistinto per avere un carattere vivace e giocherelone, un aspetto molto bello della sua indole che però non veniva compreso dai suoi precedenti proprietari. La sua presenza era troppo ingombrante per la loro abitazione, e senza pensarci un attimo, i suoi padroni lo hanno abbandonato, lasciandolo solo al suo destino. Essi hanno deciso di sbarazzarsi di lui, non facendosi accorgere di nulla, come se fosse qualcosa di naturale e spontaneo. Il piccolo è stato portato a fare una passeggiata e all’improvviso è stato lasciato da solo in mezzo alla strada, senza avere a disposizione nessun punto di riferimento.  Il pelosetto vagava solo, nella speranza che qualcuno lo notasse e lo portasse via.

Potrebbe interessarti anche: Cuccioli di cane salvati in autostrada, ora in attesa di adozione

Finalmente, quando le sue speranze sembravano ormai vane, qualcuno lo ha visto e si è precipitato da lui per soccorrerlo. La volontaria ha subito pensato di prendersi cura del pelosetto ponendolo in un recinto. La donna si è preso cura di lui per molti mesi ma è arrivato il momento di avere una famiglia tutta per sé. L’alloggio presso la volontaria è temporaneo perché Aroon cerca una famiglia stabile che si occupi di lui per tutta la durata della sua esistenza.

Aroon attualmente si trova in provincia dell’Aquila ma per chiunque fosse interessato, viaggia in tutta Italia.