Home News Cane disabile salva un neonato sepolto vivo dalla madre

Cane disabile salva un neonato sepolto vivo dalla madre

CONDIVIDI

I residenti trattano un cane disabile del posto, Ping Pong, come un eroe dopo aver annusato un bambino sepolto e lasciato morire da sua madre.

cane disabile
Ping Pong, il cane disabile (Facebook)

Ping Pong è un cane disabile, che cammina solo su tre gambe, ed è ora l’eroe della comunità Tha Talat di Korat, in Thailandia. L’animale ha trovato un neonato sepolto in un campo di manioca mercoledì. Gli agricoltori notarono che il cane annusava un punto, prima di scavare e trovare un bambino di pochi giorni. La polizia ha presto arrestato una ragazza di 15 anni.

Leggi anche questa vicenda –> Trova neonato sepolto vivo e lo salva: dimostra ancora una volta di essere il miglior amico dell’uomo

Perché il neonato è stato abbandonato e chi è Ping Pong il cane disabile

Secondo quanto riferito, l’adolescente arrestata è stata accusata di tentato omicidio dopo che ha confessato di aver seppellito il bambino di pochi giorni. L’adolescente ha detto alla polizia che temeva che suo padre l’avrebbe picchiata scoprendo la sua gravidanza e il parto. La famiglia della madre ha chiesto di prendere il bambino sotto la loro cura.

Ping Pong, 6 anni, è un cane di razza thailandese che ha solo tre gambe funzionanti a causa di un grave incidente. È di proprietà di un uomo del posto, Usa Nisaika, 41 anni, che lo ha allevato dalla nascita. L’uomo ha raccontato: “Ping Pong è stato investito da un’auto, quindi è disabile. Ma l’ho tenuto perché è così leale e obbediente e mi aiuta sempre quando entro nei campi per curare il mio bestiame. È amato da tutto il villaggio. È incredibile che abbia trovato il neonato”. Ping Pong è ora l’orgoglio di Tha Talat, non solo del suo proprietario.

Potrebbe anche interessarti –> Salva la vita ad un neonato gettato nella spazzatura, allertando i vicini

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.