Home News Cane Jeff ha bisogno di una famiglia affettuosa: un desiderio nel cuore

Cane Jeff ha bisogno di una famiglia affettuosa: un desiderio nel cuore

Cane Jeff ha bisogno di una famiglia affettuosa. Un desiderio che coltiva da tanto tempo ma che finora non ha potuto realizzare..

cane in primo piano (Foto Facebook)
cane in primo piano (Foto Facebook)

Da tre anni trascorre le sue giornate a sperare che la sua vita cambi e sia diversa dal solito. Da tre anni desidera trovare accoglienza, affetto, amore.. insomma tutti quei valori spontanei e semplici che non dovrebbero mancare a nessun animale. Eppure, tale complesso di sentimenti è mancato e continua a mancare ad un cane tenerissimo di nome Jeff. La sua storia ha bisogno di condivisione.

Potrebbe interessarti anche: Il cane Santo ha bisogno di un’adozione: cerca una nuova famiglia

Cane Jeff ha bisogno di una famiglia affettuosa, un desiderio semplice dopo tanta sofferenza 

desiderio di affetto (Foto pixabay)
desiderio di affetto (Foto pixabay)

Ha quattro/cinque anni ed è un adorabile simil beagle. Purtroppo ha trascorso gran parte della sua vita ad attendere cose semplici ma che finora non sono riuscite a concretizzarsi. Eppure è un quattro zampe straordinario con tante belle qualità che tutti dovrebbero scoprire ma che finora nessuno ha voluto fare. I volontari che lo ospitano stanno facendo tutto il possibile per tirarlo fuori di lì e fargli trovare una nuova sistemazione. Essi infatti stanno diffondendo il suo annuncio sui social nella speranza che qualcuno si accorga di lui. In relazione a tutto quello che ha dovuto affrontare, ci sono una serie di accorgimenti che bisogna prendere in considerazione per assicurargli una vita serena e felice.

Potrebbe interessarti anche: Ettore, il cane abbandonato subito dopo l’adozione: cerca una nuova casa

Jeff è un cane che ha bisogno di tempo per fare le cose, anche solo per ricevere una carezza. Il pelosetto necessita di spazio e comprensione, due qualità che non possono passare inosservate. Per prendersi cura di lui nel migliore dei modi, occorre armarsi di pazienza e volontà perché solo in questo modo i frutti non tarderanno ad arrivare. Il modo migliore per venirgli incontro è quello di trovargli una casa con un giardino, un luogo che lo fa sentire al sicuro lontano dai pericoli e da persone che non vogliono e non possono prendersi cura di lui. Il quattro zampe ha bisogno di persone speciali dal cuore grande che gli restituiscano la felicità che ha perso. I volontari che ospitano definiscono la sua adozione un’impresa difficile ma non impossibile. Sperano che in tanti possano condividere il suo appello per fare in modo che giunga alle persone giuste. Le loro parole sono brevi e significative: “Dateci una mano per favore.”

Chiunque ne avesse voglia può rivolgersi ai seguenti contatti: Cinzia Manzoni: 333 2 999 555, Pina 339 333 4018 e Marina 334 191 9062. Oppure rivolgersi alla seguente email: cinzia@cinziacarisma.it