Home News Un cane viene lasciato in auto sotto il sole rovente: li trova...

Un cane viene lasciato in auto sotto il sole rovente: li trova un cittadino

Un cane viene lasciato in auto sotto il sole rovente. Ad essere coinvolto nella vicenda è stata anche una bambina di due anni

Operazione dei carabinieri (Foto Twitter)
Operazione dei carabinieri (Foto Twitter)

Li hanno lasciati in auto, sotto ad un sole rovente e temperature altissime. E’ accaduto di nuovo. Questa volta a Desenzano del Garda, cornice di un altro momento terribile che ha coinvolto un cane e una bambina. L’ennesimo episodio di maltrattamento e incuria riservato agli animali. Ecco la vicenda.

Potrebbe interessarti anche: Donna chiude il cane in auto e lo lascia sigillato per più di 8 ore

Un cane viene lasciato in auto sotto il sole rovente, l’ennesimo episodio di incuria 

cane in auto in primo piano (Foto Pixabay)
cane in auto in primo piano (Foto Pixabay)

Il cane, insieme ad una bambina di due anni, sono stati lasciati in auto sotto temperature molto elevate. Fortunatamente, la loro presenza è stata segnalata da alle forze dell’ordine da un cittadino che che ha provveduto a contattare il 112. La sua tempestività e la sua preoccupazione sono serviti ad evitare il peggio, permettendo ai soccorsi di portarli in salvo. L’uomo ha notato qualcosa di sospetto all’interno del veicolo e una volta scoperto di cosa si trattava, non ha potuto fare a meno di aiutare i malcapitati. Se il suo intervento non fosse stato rapido, probabilmente i due non ce l’avrebbero fatta. Le temperature eccessive, la preoccupazione e il senso di smarrimento di entrambi, avrebbero potuto causare gravi conseguenze al loro corpo, mettendo a rischio la loro stessa vita. Fortunatamente, la velocità con la quale il passante è intervenuto è servito a risolvere la situazione.

Potrebbe interessarti anche: Dimentica il cane in auto tutta la sera, viene salvato da un agente fuori servizio

I carabinieri del radiomobile della compagnia di Desenzano del Garda hanno sfondato il finestrino dell’auto per recuperare in fretta il quattro zampe e la bambina. Alcuni minuti dopo l’operazione, sono giunti i genitori sul posto ma la loro posizione in merito alla vicenda, è al vaglio dell’autorità giudiziaria.

Un caso che ha sconvolto l’intera cittadinanza.

Si spera che simili episodi possano non ripetersi più.