Home News Il cane che si occupa di pet therapy: un meticcio dal cuore...

Il cane che si occupa di pet therapy: un meticcio dal cuore d’oro

Si chiama Marcus ed è un cane dal cuore d’oro: è un meticcio che si occupa di fare pet therapy negli ospedali pediatrici 

cane pet therapy
Il cane che fa pet therapy circondato dal personale dell’ospedale (Foto Facebook)

Si chiama Marcus ed è un cane meticcio dal cuore d’oro: il cucciolo, infatti, si occupa di pet therapy negli ospedali pediatrici. Un quattro zampe che merita il riconoscimento da parte di tutti coloro che aiuta, delle loro famiglie e della comunità tutta. La sua storia può insegnare molto su cosa svolga effettivamente un animale che fa terapia con i bambini.

Il cane che si occupa di pet therapy: cosa fa esattamente?

cane pet therapy
Marcus con un bambino in ospedale (Foto Facebook)

Grazie alla loro istruzione specializzata standardizzata e alla loro disposizione calma, questi cani hanno un accesso speciale ai pazienti in quasi tutte le aree dell’ospedale. In questo modo, il cane può entrare nelle stanze dei piccoli ricoverati e aiutarli nel seguire le terapie: sta con loro quando ricevono le cure, inoltre offre supporto emotivo alle famiglie dei pazienti e a loro stessi.

In particolare, il cane meticcio gioca per quanto può, o semplicemente si lascia accarezzare dalle persone. Marcus lavora quindi ogni giorno come terapista in ospedale, cercando di aiutare i pazienti e di guarirne altri, visto che è dimostrato che questo particolare trattamento può aiutare in molti casi sanitari.

Ti potrebbe interessare anche: La Pet Therapy aiuta la guarigione di alcune malattie: incredibili i benefici

In effetti è dimostrato che la pet therapy ha la capacità di far attenuare sentimenti molto forti come il dolore e la paura, solo mediante la presenza dell’animale. Già questi sono aiuti importanti per i piccoli pazienti dell’ospedale presso cui lavora Marcus.

La formazione speciale di Marcus, un terapista a tutto tondo

cane pet therapy
Marcus ringraziato dalle famiglie dei pazienti (Foto Facebook)

Il cane Marcus è un incrocio tra un golden retriever e un labrador, dunque un quattro zampe mix tra due razze che hanno una naturale inclinazione per questa vocazione. Per di più, il cucciolo è stato il primo addestrato nell’ambito di un programma speciale.

Ti potrebbe interessare anche: Pet therapy senza limiti: il cane che aiuta gli alunni durante la quarantena

I cani in questo programma sono speciali, non come altri regolari programmi di terapia cinofila”, ha commentato la sua addestratrice e conduttrice presso l’ospedale. Anche la coordinatrice del nosocomio ha confermato l’eccezionalità di Marcus: si è detta felice di avere il cane al lavoro nella sua struttura. 

Matteo Simeone