Home News Cane scappa per tornare sotto casa del suo defunto padrone 

Cane scappa per tornare sotto casa del suo defunto padrone 

Tuto, un fedele cane di 13 anni è scappato dallo stallo che lo ospita per tornare sotto casa sua ad attendere il suo defunto padrone

cane torna casa padrone defunto
Tuto, il cane di 13 anni scappato dallo stallo per tornare sotto casa del suo defunto padrone (Foto Facebook)

Steso a terra, tranquillo, ad attendere la persona che lo ha sempre amato, che lui ha sempre amato, ma che non tornerà più: questa è la commovente foto di un tenero e fedele cane che è fuggito dalla struttura che lo sta ospitando, in attesa di trovare la sua nuova famiglia, per ritornare nel luogo in cui viveva con il suo proprietario.

È accaduto a Conversano, in provincia di Bari, solo pochi giorni fa. Tuto, un “nonnino” di 13 anni, è un cagnolino che da circa un anno ha perso il suo proprietario. Da allora il quattro zampe è sotto la custodia della Lega Nazionale per la Difesa del Cane.

Nonostante sia trascorso già un anno, nessuno ha mostrato interesse per il povero cucciolo dal cuore infranto per la perdita del suo umano. Così, solo pochi notti fa, il cane è scappato dallo stallo per ritornare dove è stato felice: sotto casa sua ad attendere, invano, il suo defunto proprietario.

Cane fugge dallo stallo per tornare sotto casa del suo defunto proprietario

cane tuto scappa
Tuto, il cane di 13 anni scappato dallo stallo per tornare sotto casa del suo defunto padrone (Foto Facebook)

La foto di Tuto davanti casa del suo vecchio proprietario è apparsa su una pagina locale. Grazie allo scatto, i volontari di Lega Nazionale per la Difesa del Cane Sezione Conversano si sono resi conto che il cane era scappato di notte dalla stallo, e una di loro si è prontamente recata in loco per recuperarlo.

La sezione locale della LNDC ha riportato l’episodio sulla propria pagina Facebook. L’ente ha raccontato la vicenda e la storia di Tuto: un racconto che strazia il cuore.
I volontari hanno sottolineato come l’amore di un cane non conosca limiti.

Nonostante sia trascorso un anno dalla sua scomparsa, il legame del cagnolino con il suo umano è più forte che mai, e il suo amore e la sua fedeltà verso il suo umano sono eterni.
“Dobbiamo solo imparare da queste creature meravigliose che ci insegnano cosa significa AMARE.”

Potrebbe interessarti anche: Il padrone muore, cagnolina si calma sdraiandosi sulla sua bara 

Da quando Tuto e i suoi due fratellini a quattro zampe, Briciola e Pupa, hanno assistito alla morte del loro amato padrone, i volontari della Lega Nazionale per la Difesa del Cane hanno cercato in tutti i modi di confortare i loro cuori distrutti e far ritornare il sorriso sul loro volto.

I volontari hanno lanciato vari appelli affinché i tre cuccioli siano, se possibile, adottati insieme, per non causargli un’ulteriore sofferenza dovuta alla loro separazione, ma nessuno si è fatto avanti per consolare i loro cuori e ridargli la felicità che hanno perso.

Potrebbe interessarti anche: Cane aspetta ad un incrocio il ritorno dei proprietari per 4 anni – VIDEO

“Noi cerchiamo di riempire quel vuoto ma sarebbe bello per lui trovare una persona che possa dedicargli tempo e attenzioni e che soprattutto lo faccia sentire di nuovo amato.”
Ci auguriamo che questo tenero nonnetto possa ricominciare una nuova vita e dare il suo amore ad una famiglia che lo faccia sentire speciale, come merita.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

M. L.