Home News Cane scomparso: dopo un anno ritrova la proprietaria – VIDEO

Cane scomparso: dopo un anno ritrova la proprietaria – VIDEO

Il cane scomparso per un anno ritrova la sua proprietaria: la reazione di entrambi è meravigliosa e toccante

animale smarrito ritrovato padrona
Cane randagio (Pixabay)

Mochie, il piccolo che in qualche modo è scappato da casa sua, ha trascorso ben centoventi giorni in un canile prima che la figlia della proprietaria lo riconoscesse online in una pagina creata appositamente per gli animali pronti ad essere adottati. La donna della Carolina del Nord ha potuto quindi riunirsi con il suo cane, che era scomparso da più di un anno. Prima che la signora riuscisse ad entrare finalmente in contatto con il cucciolo in un rifugio per animali, sono trascorsi mesi e mesi e il cane si era allontanato molto, a più di trecento chilometri da casa.

Cane scomparso ritrova la proprietaria: aveva anche passato centoventi giorni in un rifugio

cane scomparso ritrova proprietaria video
Cane randagio (Pixabay)

Mochie è un meticcio di circa cinque anni; è scappato dalla casa di Emerald Tinae a Wilmington circa un anno fa. La settimana scorsa però ha potuto riabbracciare la sua pet mate, in un momento molto emozionante, ricco di code scodinzolanti, lacrime, baci e coccole.
“Quando Guilford County Animal Services mi ha chiamata al telefono per dirmi che il microchip era del mio cane… stavo già piangendo”, ha detto Tinae a WGHP.

Ti potrebbe interessare anche >>> Cani senzatetto implorano i soccorritori di essere salvati – VIDEO

Il cane, un vero e proprio artista della fuga “Apriva porte e finestre. Usciva. Quando vuole uscire, esce” – ha detto Tinae alla stazione televisiva – è scomparso l’anno scorso. La sua proprietaria non era sicura di cosa gli fosse accaduto, si chiesta più volte se l’avessero rapito o rubato. In ogni caso non si è persa d’animo e ha fatto di tutto per riaverlo. Il cucciolo è rimasto nel canile per mesi – circa centoventi giorni in tutto – prima che la figlia di Tinae vedesse la sua foto in un sito di adozioni.

Ti potrebbe interessare anche >>> Cane abbandonato sulla strada insegue un auto e viene adottato – VIDEO

“Il fatto che siamo stati in grado di riunirlo a qualcuno così lontano… a qualcuno che non vive in questa contea è davvero fantastico”, ha detto a WGHP Kendelle Federico, il coordinatore degli affidi del rifugio per animali. Questa storia è davvero speciale: i microchip sono incredibilmente importanti per i nostri cani, sono fondamentali ed è necessario tenerli continuamente aggiornati(Mattia Narsi)