Home News Il cane tenta di morderla: gli mette un collare a punta e...

Il cane tenta di morderla: gli mette un collare a punta e lo abbandona

Un cane è stato lasciato ad un rifugio dai propri padroni perché aggressivo. Il Fido ha indossato per un tempo imprecisato un collare a punta

cane portato rifugio aggressivo
Bodhi, il cane portato al rifugio perché ritenuto aggressivo (Foto Facebook)

Un cane di nome Bodhi è stato lasciato al East Valley Animal Shelter dai proprietari, lo scorso 27 gennaio.
I suoi precedenti padroni hanno dichiarato che in più occasioni il cane ha mostrato segnali di aggressività nei confronti dei membri della famiglia, e per tale motivo hanno deciso di consegnarlo al rifugio.

Abbandonano il cane perché aggressivo: la storia dietro il suo comportamento

cane morde proprietaria calpesta coda
Bodhi, il cane portato al rifugio perché ritenuto aggressivo (Foto Facebook)

Bodhi è stato adottato quattro anni fa. Il cane ha vissuto con la sua famiglia fino a quando, secondo quanto affermato dai suoi precedenti padroni, ha mostrato un comportamento aggressivo verso le persone.

Il primo episodio è accaduto nei confronti del loro bambino. E’ da specificare che in tale circostanza il cane non ha mai provato a morderlo. Altri incidenti sono poi avvenuti verso i due proprietari, quando cercavano di mettergli il guinzaglio, nei confronti del cibo e dei suoi giochi.

Fino a che, un giorno, il cane ha cercato di mordere la proprietaria che gli aveva accidentalmente calpestato la coda. In seguito a tale episodio, la famiglia ha deciso di portarlo al rifugio.

Il cane meticcio bianco e nero, che si suppone abbia cinque anni, adesso è ospite della struttura. Quando è stato consegnato alla East Valley Animal Shelter, il cane aveva un collare a punta che gli è stato tolto solo il 9 febbraio.

I volontari non sanno da quanto tempo il Fido lo indossasse, fatto sta che da quando è stato liberato da quel collare il cagnolone si è mostrato quieto e rilassato.

Dato che era stato etichettato come aggressivo, lo staff ha richiesto l’intervento di un educatore cinofilo per interagire con lui.

cane morde proprietaria calpesta coda
Bodhi, il cane portato al rifugio perché ritenuto aggressivo (Foto Facebook)

Potrebbe interessarti anche: Il cucciolo di cane abbandonato con un gioco e il libretto medico

A differenza di come era stato descritto, il cane si è mostrato tranquillo e socievole, e rispondeva prontamente ai comandi. Non ha mostrato segni di aggressività né nei confronti dell’addestratore né nei riguardi del cibo o dei giochi offerti.

Per questo motivo, il rifugio sostiene che l’aver fatto indossare un collare a punta al cane sia stato un fattore rilevante nel determinare il comportamento aggressivo e indisciplinato del cane.

L’associazione ha così deciso di inserire Bodhi nella lista di adozione, specificando che sarebbe preferibile che il suo futuro proprietario abbia una certa preparazione o familiarità con l’addestramento dei cani.

Il Fido infatti potrebbe mostrarsi particolarmente suscettibile ad essere toccato sul collo o se si prova a fargli indossare il guinzaglio. Inoltre è indispensabile che gli venga dato il tempo necessario per familiarizzare col suo nuovo ambiente.

M. L.