Il cane Zar cerca una persona affidabile: vuole solo essere felice

Foto dell'autore

By Benedicta Felice

News

Il cane Zar cerca una persona affidabile. Il suo è un desiderio forte che spera di poter concretizzare al più presto

Zar in primo piano (Foto Facebook)
Zar in primo piano (Foto Facebook)

Ha quattro anni, è uno splendido border collie, dal passato difficile che ancora fa fatica a dimenticare. Si chiama Zar e la sua vicenda è molto commovente. Il pelosetto è stato accalappiato mentre vagava per le stradine in provincia di Roma ed è stato condotto in canile. E’ stato ritrovato senza microchip e probabilmente apparteneva ad un pastore. Ecco la sua storia.

Potrebbe interessarti anche: Il cane Uthread in cerca di adozione: ha bisogno di persone amorevoli

Il cane Zar cerca una persona affidabile, vuole superare la delusione ricevuta con l’abbandono 

cane guarda dalla finestra (Foto Pixabay)
cane guarda dalla finestra (Foto Pixabay)

Nonostante fosse in giro da molto tempo e mancasse dalla sua casa, il suo padrone non si è mai preoccupato di andarlo a cercare. Il piccolo trascorreva le sue giornate in giro, aspettando pazientemente  che colui il quale, considerava suo amico, lo andasse a cercare. Invece, il piccolo ha ricevuto una sorpresa sgradita perché è stato trovato, prelevato e condotto in canile, un luogo triste e freddo per i nostri amici a quattro zampe. Il cane è rimasto traumatizzato dal momento dell’abbandono e dalla sua reclusione in un box, una condizione che non riesce ad accettare.

Potrebbe interessarti anche: Il cane Red in cerca di adozione: cerca una famiglia affettuosa e dolce

Il gesto dell’abbandono ha condizionato pesantemente il corso delle sue giornate, perché il quattro zampe non riesce a reagire. Il suo unico momento di libertà avviene quando esce fuori e può annusare quel pò di erba presente nel prato che circonda la struttura. Ma non è un momento felice. Zar vorrebbe avere accanto a sé qualcuno di familiare che gli stia vicino e lo supporti nei momenti difficili. Il suo desiderio si manifesta dalla continua ricerca di contatto, aggravata però dal fatto di non riuscire a sopportare movimenti bruschi, probabilmente dovuto a ciò che ha dovuto subire da parte degli esseri umani. A ciò, si unisce la mancata tolleranza verso ciascun tipo di costrizione. Tuttavia, l’aspetto ancora più sorprendente del suo carattere riguarda la sua volontà di stringere dei bei legami con tutti quelli che incontra, seguendo i suoi temi di ripresa. Per tale motivo, i membri della struttura che si occupano del quattro zampe, sono alla ricerca di qualcuno che sia capace di stringere un forte legame con il pelosetto, facendolo sentire protetto e al sicuro.

Chi sceglie di prenderlo con sé è qualcuno che ama stare all’aria aperta e magari ha un piccolo giardino dove far gironzolare il proprio pelosetto. Tuttavia, è necessario che l’abitazione non sia esposta su strade trafficate o ricche di rumore perché ciò potrebbe renderlo irrequieto. Il piccolo è vaccinato, castrato, chippato e si affida in tutto il centro e nord Italia, prima della compilazione di un questionario conoscitivo.

Chiunque abbia bisogno di ulteriori informazioni può rivolgersi al numero telefonico riportato sul post: 329/2421255

Gestione cookie