Home News Cani maltrattati, erano 4 e legati in una casa disabitata – FOTO

Cani maltrattati, erano 4 e legati in una casa disabitata – FOTO

CONDIVIDI

Quattro cani abbandonati al loro destino dopo essere stati legati ad un palo in una casa disabitata sono stati salvati appena in tempo. Guai per i loro vecchi proprietari.

A Newburgh Heights, una località dell’Ohio, la polizia ha arrestato due persone con l’accusa di reati di crudeltà sugli animali. Tutto è nato dopo che quattro cani sono stati trovati incatenati ad un palo, del tutto abbandonati a loro stessi. I poveri animali vivevano in quelle che la polizia ha descritto come condizioni estremamente deplorevoli. Dion Harris e Jasmine Grays, questi i nomi dei due imputati, sono quindi stati colpiti dal provvedimento e dovranno comparire davanti ad un giudice. Secondo la pagina ufficiale Facebook della polizia di Newburgh Heights, il capo delle autorità locali, John Majoy, ha dichiarato che un agente immobiliare aveva trovato i quattro cani mentre ispezionava una casa sulla 53a strada est. Subito dopo ha chiamato le forze dell’ordine. I cani abbandonati sono due adulti e due cuccioli. Si trovavano legati all’interno di un palo dentro all’abitazione sfitta. Nel locale c’era una temperatura molto alta, in grado di causare estrema sofferenza ai quattrozampe.

Cani abbandonati, maltrattati e peggio: quanti casi

Non c’era né cibo né acqua, ed i cani, per sfamarsi, hanno rosicchiato il pavimento. Per fortuna tutti loro sono stati salvati in tempo e ci si aspetta che presto possano riprendersi. Attualmente si trovano presso la clinica veterinaria ‘Pepperidge Kennels’. Ma entro breve saranno trasferiti alla ‘Animal Protective League’ che si occuperà di metterli in stato di adozione. Questo capiterà non appena le loro condizioni di salute raggiungeranno uno stato ottimale. Un messaggio di ringraziamento è stato inviato da diverse associazioni animaliste a tutti i soggetti che si sono impegnati per salvare questi cani abbandonati.

Gli episodi di crudeltà non finiscono qui. Evidentemente per certi soggetti è più facile prendersela con dei poveri esserini che non hanno possibilità di difendersi. Un’altra vicenda simile di abbandono riguarda il cane lasciato al chiuso nella cantina di un’altra casa disabitata. Anche in quella situazione, l’animale è stato salvato appena in tempo. C’è poi un’altra vicenda di crudeltà, andata in scena con modalità ben diverse. È il caso della donna che ha trascinato il proprio cane per il guinzaglio facendolo volare. Una cosa che ha destato l’indignazione e la rabbia di una persona che ha ripreso tutto.

A.P.