Home News Cucciolo salvato da una pensionata, le fa compagnia durante il lockdown

Cucciolo salvato da una pensionata, le fa compagnia durante il lockdown

Un cucciolo viene trovato in fin di vita. Un’anziana signora lo adotta, il cagnolino l’aiuta a sconfiggere la solitudine dovuta al lockdown

cane salvato pensionata
Cucciolo di cane (Foto Pixabay)

Una straordinaria storia che dimostra come avere un quattro zampe nella propria vita riesca a donare un amore e una gioia immensa.
Tutto è iniziato a dicembre dello scorso anno, quando un cagnolino randagio è stato trovato in gravissime condizioni per le strade della Romania.

I volontari della Rescuing European Animals in Need (REAN), un’organizzazione di salvataggio animali con sede nel Regno Unito, hanno recuperato il meticcio, a cui è stato dato il nome di Reuben.

Il salvataggio del cucciolo è stato poi riportato sui social, ed è proprio su Facebook che Felicity, un’anziana signora di 69 anni che vive a Norfolk, ha visto Reuben per la prima volta.

“Avevo il cuore spezzato quando ho visto una foto di Reuben su Facebook per la prima volta. Era in gravi condizioni: senza pelo e ricoperto di croste”.
La donna, che ha sempre nutrito un forte amore per i cani, quando ha notato il grave stato di salute del cagnolino ha deciso di intervenire in suo aiuto.

Felicity ha iniziato a donare del denaro per sostenere i costi legati alle cure di Reuben, permettendo così ai veterinari di fornirgli tutti i trattamenti necessari.
Ma l’anziana signora non si è limitata solo a questo. A distanza di una settimana, quando il cagnolino si è ripreso totalmente, ha deciso di adottarlo.

Adotta un cucciolo salvato dalla strada, diventa la sua cura alla solitudine

donna salva cane strada
Cane e donna (Foto Pixabay)

Così, poco tempo dopo, il cucciolo di due anni è arrivato nel Regno Unito. Quando la donna ha adottato il cane non immaginava che anche il tenero quattro zampe l’avrebbe salvata a sua volta. La donna che vive da sola, infatti, ha trovato in lui un conforto e una gioia inattesa.

Il cane è diventato per l’anziana signora una vera e propria medicina per sconfiggere la solitudine. Una condizione già difficile da sopportare, ma che era diventata ancora più ardua da affrontare a causa della quarantena dovuta al Covid-19.

Reuben però si è dimostrato una cura miracolosa, in grado di portare gioia nella vita di Felicity.
Date le esigenze del cagnolino, la padrona ogni giorno lo porta a fare delle passeggiate, che sono diventate un momento lieto e spensierato della giornata.

La donna è sorpresa dalla forza d’animo di un piccolo di appena due anni: “Nonostante tutto quello che ha passato, Reuben è amorevole e fiducioso. Ama le coccole e giocare”.

Tra i due è nata dal primo momento una fortissima sintonia: “Non riuscivo a credere quanto Reuben fosse tranquillo e sicuro, quando l’ho preso per la prima volta”, afferma la sua proprietaria. E sottolinea che non potrebbero fare a meno l’uno dell’altra.

Potrebbe interessarti anche: Uomo anziano esce ogni giorno per cercare il cane smarrito

M. L.