Home News Abbandonato e sopravvissuto ad un incendio, cucciolo spaventato chiede di essere adottato

Abbandonato e sopravvissuto ad un incendio, cucciolo spaventato chiede di essere adottato

Un cucciolo dopo essere stato abbandonato e sopravvissuto ad un incendio, chiede ad una donna di adottarlo

cucciolo sopravvissuto incendio
Cucciolo sopravvissuto ad un incendio chiede ad una donna di adottarlo (Foto Fscebook – Dogspotting Society)

La vita di Donut è sempre stata in salita. Ogni volta che la cagnolina credeva di aver superato un ostacolo, il destino era pronto a privarla dell’aiuto che la fortuna gli aveva donato. Il piccolo quattro zampe è stato abbandonato quando era solo un cucciolo.

Il pelosetto è stato poi portato in un rifugio per tenerlo al sicuro dai pericoli della strada, ma solo poco dopo l’animaletto si è ritrovato senza un posto dove stare.
La struttura che lo ospitava è stata arsa da un incendio e il cucciolo terrorizzato è scappato dal rifugio per sfuggire alle fiamme.

Nell’arco di tempo in cui il cane ha vissuto da solo per strada si è ammalato di parvovirus. Dopo questi sfortunati avvenimenti però, sembrava che la fortuna fosse tornata a sorridere al povero quattro zampe. Qualcuno si è imbattuto nella piccola Donut e l’ha condotta in un altro rifugio in Texas per ricevere le cure adeguate.

Purtroppo anche in questo caso, la sua tranquillità ha avuto vita breve. Una settimana dopo il suo arrivo alla Austin Pets Alive, si è verificato un problema alla rete fognaria e l’unità di terapia intensiva per la cura del parvovirus si è allagata.

Così tutti i cani del rifugio, compresa Donut che per fortuna aveva appena terminato il suo trattamento, sono stati spostati in un’altra struttura all’aperto. In soli sette mesi di vita, il cucciolo di cane era sopravvissuto ad un incendio ed era stato spostato diverse volte da un canile all’altro, senza avere mai avuto un po’ di tregua né la possibilità di trovare una famiglia e una casa tutta per sé.

Cucciolo sopravvissuto ad un incendio chiede ad una donna di adottarlo

cane chiede donna adottarlo
Donut nella sua nuova casa (Foto Fscebook – Dogspotting Society)

Dopo il suo trasferimento nella nuova struttura, Donut era ancora più spaventato e diffidente, ma un giorno è accaduto qualcosa di inatteso. Una donna, Jacqueline Colette, era venuta a conoscenza delle difficili condizioni in cui si trovavano i cuccioli sfollati e si era recata in rifugio per dare ospitalità ad uno di loro.

La giovane sapeva che sarebbe stato difficile scegliere tra i tanti quattro zampi bisognosi di amore, ma non poteva immaginare che in realtà sarebbe stata lei ad essere scelta dai uno dei cagnolini.

Quando Jacqueline è arrivata davanti al box del piccolo Donut, il cucciolo ha allungato la zampa tra le sbarre per richiamare la donna, tra lo stupore dei membri dello stuff della Austin Pets Alive.

I volontari hanno infatti raccontato alla giovane del terribile incendio al quale il cucciolo era sopravvissuto e che, da quando era arrivato in struttura, il pelosetto non aveva mostrato affetto o riconoscenza nei confronti dei volontari, ma adesso aveva fatto il primo passo e le stava chiedendo di adottarlo.

Potrebbe interessarti anche: Cane salvato da un maltrattamento: dopo tanto la storia ha un lieto fine – VIDEO

Così Jacqueline non ha avuto il minimo dubbio su cosa fare: adottare Donut era la scelta giusta! Durante il viaggio in auto verso la sua nuova casa, la cagnolina era un po’ nervosa, ma la situazione è cambiata una volta giunti a destinazione.

La sua nuova padrona ha immediatamente provveduto a fagli un bagno e in quella circostanza il cucciolo si è mostrato un po’ più a suo agio e affettuoso.
La pelosetta ha poi potuto correre liberamente nel cortile della sua nuova casa. Quando è arrivata la notte però, il quattro zampe si è rifiutato di rincasare e dormire all’interno.

Potrebbe interessarti anche: Insegnante salva un cucciolo di gatto: la sua reazione è commovente – VIDEO

Jacqueline ha così preso una trapunta e si è sdraiata in cortile accanto alla cagnolina per più di un’ora. All’inizio Donut ha ignorato la sua umana, ma poi le si è avvicinata e ha appoggiata la testa sulla sua schiena.
In quel momento il messaggio della donna era arrivato chiaro e forte al suo Fido: Donut aveva finalmente capito che era al sicuro, era a casa.