Due puzzole orfane vagano in strada: interviene la polizia

Foto dell'autore

By Antonio Pinto

News

Due puzzole rimaste orfane vagavano pericolosamente in strada, un agente di polizia è intervenuto in loro soccorso

due puzzole salvate polizia
Due puzzole orfane vengono salvate da un agente di polizia (Foto Cambridge Police Department – Amoreaquattrozampe.it)

Durante un intervento, l’agente di polizia Caitlin Russell si è ritrovata ad affrontare un’altra emergenza inattesa: due cuccioli di puzzola, soli e indifesi, vagavano pericolosamente per le strade di Cambridge.

Orfane, vagano pericolosamente in strada: due puzzole vengono salvate dalla polizia

cuccioli puzzola orfani strada
Uno dei cuccioli di puzzola salvati (Foto Cambridge Police Department – Amoreaquattrozampe.it)

Quel giorno l’agente di polizia Caitlin Russell si era recata presso un’abitazione di Cambridge, nel Massachussetts, in seguito ad una segnalazione. Terminato l’intervento, la poliziotta stava facendo ritorno alla sua auto di pattuglia quando qualcosa ha catturato la sua attenzione: due puzzole stavano vagando sul marciapiede.

I due animaletti erano soli e sembravano procedere senza meta, il tutto lasciava supporre che fossero rimasti orfani. Come i piccoli si fossero ritrovati da soli in un luogo così insidioso restava un mistero, ma su una cosa non c’erano dubbi: Caitlin non li avrebbe lasciati al loro destino.

Potrebbe interessarti anche: Ragazzo salva la vita di un cane randagio investito e lasciato a morire

L’agente ha provato ad avvicinarsi con cautela ai due cuccioli, sia perché era la prima volta che incontrava una puzzola sia perché era preoccupata da come avrebbero reagito. La poliziotta, infatti, temeva che, spaventati dalla sua presenza, i piccoli potessero spruzzare o scappare via.

Fortunatamente, gli animaletti hanno accettato di buon grado l’aiuto di Caitlin. Le due puzzole non erano intimorite dalla donna e, anzi, si sono lasciate prendere in braccio.

Russell ha poi contattato un centro di fauna selvatica a cui affidare i cuccioli, e nel frattempo si è presa cura di loro grazie anche all’aiuto di un altro agente.

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 

Dalla conversazione con il centro di recupero animali selvatici, la poliziotta ha scoperto di essersi trovata nel posto giusto al momento giusto.
Infatti, solo pochi giorni prima, gli agenti del centro di fauna selvatica si erano recati nello stesso luogo per recuperare altre due puzzole orfane.

Potrebbe interessarti anche: Salvataggio della polizia: se non fossero intervenuti non avrebbe avuto scampo

Si suppone che i quattro esemplari facciano parte della stessa cucciolata e ora, grazie all’intervento di Caitlin, i piccoli sono stati riuniti.
Gli animaletti resteranno insieme nella struttura fin quando non saranno abbastanza grandi e autonomi da poter ritornare nel loro habitat.

Antonio Pinto

Gestione cookie