Home News Gattini gettati nel cassonetto dei rifiuti: ritrovati per caso da alcuni passanti

Gattini gettati nel cassonetto dei rifiuti: ritrovati per caso da alcuni passanti

Gattini gettati nel cassonetto dei rifiuti. Sono stati ritrovato da alcuni passanti che li hanno tratti in salvo per farli curare -FOTO

il gattino ritrovato (Foto facebook)
il gattino ritrovato (Foto facebook)

La vita gli ha riservato un brutto trattamento, nonostante la loro tenera età. Trattati come dei rifiuti, sono stati gettati in un bidone dell’indifferenziata e condannati a morte certa. Stiamo parlando di alcuni gattini con un solo mese di vita che hanno vissuto un vero inferno. Il loro destino sembrava già scritto.

Potrebbe interessarti anche: Gatti abbandonati durante il periodo primaverile: appello di CLAMA

Gattini gettati nel cassonetto dei rifiuti, ritrovati da alcuni passanti -FOTO

i gattini ritrovati (Foto Facebook)
i gattini ritrovati (Foto Facebook)

Speravano con le poche forze che gli erano rimasti che qualcuno li notasse e gli facesse dimenticare al più presto tutta la malvagità che avevano subito. Ogni minuto trascorso lì dentro sembrava un’eternità. Soli, indifesi e fragili potevano solo contare sulla speranza come soluzione al maltrattamento che il loro precedente padrone gli aveva riservato. Fortunatamente, le loro preghiere sono state accolte ed esaudite. Proprio quando non ci credevano più, alcune persone gli sono andate incontro per tirarli fuori da lì. Si tratta di un passante che ha notato un gatto sulla cima del cassonetto mentre gli agenti della polizia di Roma capitale si sono messi all’opera per cercargli una nuova famiglia.

Potrebbe interessarti anche: Avvelenati con l’antiparassitario per cani due gatti abbandonati in fin di vita

L’incontro con le forze dell’ordine è stato possibile grazie all’uomo che ha soccorso il micio. Il soccorritore ha notato degli agenti che stavano conducendo degli accertamenti nella zona Appio Latino e hanno visto arrivare verso di loro l’uomo che aveva in braccio il gattino. A quel punto, il soccorritore ha indicato agli agenti anche il punto in cui ha ritrovato il felino per fare in modo che anche gli altri mici potessero essere salvati. Gli agenti, una volta giunti sul posto, hanno verificato con i loro occhi le condizioni in cui si trovavano gli altri felini. Essi infatti hanno sentito dei miagolii provenire dall’interno e si sono precipitati sul luogo per accertarsi del loro stato di salute. Lì hanno trovato un altro gattino di circa un mese, lo hanno prelevato e portato nella sede della polizia locale. Qui i pelosetti sono stati accuditi dagli agenti che purtroppo li ha trovati disidratati, impauriti e spaventati. Attualmente, sono ancora in corso le indagini per ritrovare i responsabili del tremendo gesto. Tuttavia, al di là di questo aspetto negativo, ci sono le condizioni di salute dei gattini.

Grazie alle cure e alle attenzioni, gradualmente si sono ripresi. Per la loro bellezza e dolcezza non è stato difficile trovare le persone che meritavano di avere. Un gattino ha catturato l’attenzione di uno degli agenti mentre l’altro è stato affidato ad una famiglia che lo ha scelto come amico a quattro zampe da avere nella propria abitazione. Con lui si è avviata una gara di solidarietà che ha fatto trovare in breve tempo al felino le persone di cui aveva bisogno. Entrambi hanno avuto il lieto fine che meritavano di avere.