Home News Gattino nato con sei zampe: un caso raro da studiare a fondo...

Gattino nato con sei zampe: un caso raro da studiare a fondo -VIDEO

Gattino nato con sei zampe. Un caso raro e particolare proveniente dalla Toscana che è diventato oggetto di studio -VIDEO

Il gatto vicino il medico (Foto video)
Il gatto vicino il medico (Foto video)

La sua condizione di salute diventerà un oggetto di studio perché e’ un fenomeno raro al quale assistere. Una malformazione insolita che fa parte di un caso su un milione. Stiamo parlando di un gatto nato con sei zampe al quale sono stati riscontrati anche altri tipi di problemi. La sua condizione era molto delicata.

Potrebbe interessarti anche: Gatto abbandonato lotta per la felicità: non ha perso la voglia di vivere

Gattino nato con sei zampe, l’insolito caso in Toscana -VIDEO

Micio in cammino (foto video)
Micio in cammino (foto video)

Oltre alle sei zampe, il micino aveva anche due ani, due vesciche, due pancreas e due colon. La sua storia e’ incredibile e la rarità della sua condizione ha comportato la creazione di una serie di studi durati un mese e mezzo. Gli studi sono stati accompagnati da una serie di analisi effettuate per valutare tutte le condizioni necessarie all’intervento e tutti i passi da seguire. Tali operazioni sono state effettuate presso la clinica veterinaria Grosseto nord al termine delle quali e’ stato stabilito l’intervento chirurgico da eseguire. L’operazione e’ stata effettuata tre giorni fa e fortunatamente e’ andata bene. Nel corso dell’intervento sono stati asportati gli organi doppi e le zampe. In particolare, la quinta e la sesta non avevano sensibilità ed erano prive di movimento.

Potrebbe interessarti anche: Gatto abbandonato in casa per un trasloco: i vicini scoprono tutto

Non e’ stato un intervento semplice perché era necessario individuare gli organi funzionanti e quelli doppi, dunque per tale motivo, l’operazione era molto delicata da eseguire. A tal proposito,  i medici hanno dovuto armarsi di pazienza e scrupolosità per riuscire al meglio nel loro intento e fortunatamente la loro professionalità gli ha permesso di raggiungere brillantemente la meta prefissata. Il micio inoltre ha dimostrato di avere una grande forza di volontà perché solo tre giorni dopo l’operazione ha recuperato in fretta l’energia che lo ha da sempre contraddistinto rispetto agli altri. Il gattino ha dimostrato di avere una grande voglia di recuperare la sua vita, tornando a divertirsi come fanno i cuccioli della sua età. Ora il gattino può ricominciare a vivere la vita che ha sempre desiderato.

Il quattro zampe è stato ritrovato abbandonato circa un mese e mezzo fa nelle campagne di Scanzano da un’anziana signora. Da quel momento, è cominciato il suo percorso di rinascita.. un periodo complicato ma davvero ricco di amore incondizionato che gli ha restituito quella felicità che cercava di raggiungere da molto tempo.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Benedicta Felice