Home News Un gatto arancione si presenta nel giardino in cerca d’aiuto

Un gatto arancione si presenta nel giardino in cerca d’aiuto

Un gatto arancione si presenta all’interno di un giardino di un’abitazione in cerca d’aiuto: la sua età è davvero puerile e fa capire da subito in che stato si trova. Interviene prima un uomo, ma in un secondo momento c’è bisogno delle cure di una volontaria del posto.

Gatto Arancione Giardino Cerca Aiuto
Mabrouk in casa vicino al pc (Facebook – Chatons Orphelins Montreal)

I nostri amici a quattro zampe hanno sempre bisogno di massime attenzioni. Ormai è diventato un mantra, ma non bisogna mia levarselo dalla mente. Come noi esseri umani, anche loro, appena vengono al mondo, non sanno bene in che posto si trovano e per questo, molto spesso, potrebbero cacciarsi in dei guai molto seri. Altri, invece, sono molto più “svegli” e sanno bene cosa fare in situazioni non consone a uno stile di vita tranquillo e pacato. Vuoi per caratteristiche, vuoi per istinto, si trovano al posto giusto nel momento giusto. Com’è successo a un gatto arancione con poco meno di tre mesi di vita alle spalle. Quest’ultimo, senza “pensarci” su due volte, si è intrufolato nel giardino di un’abitazione in cerca d’aiuto. Alla fine è riuscito a ottenere ciò che voleva e anche qualcosina in più.

Il gatto arancione è stato chiamato Mabrouk: ora ha anche un fratellino adottivo che non lascia mai

Gatto Arancione Giardino Cerca Aiuto
Mabrouk sul letto di casa assieme a Rubbix (Facebook – Chatons Orphelins Montreal)

Come poc’anzi detto, meglio presta più di un occhio ai nostri amici a quattro zampe quando sono in età puerile. Stessa cosa che è stata messa in atto per il gatto arancione di cui abbiamo sopra accennato. Lui è stato chiamato Mabrouk. E ora può condurre una vita serena e felice.

LEGGI ANCHE >>> Il rapimento del Gatto: rapito dal proprio giardino con l’inganno (VIDEO)

A sole dieci settimane di vita si è presentato all’interno di un giardino dell’abitazione di un uomo. Quest’ultimo, vedendolo da subito malato, ha cercato di portarlo in salvo avvolgendolo dentro un asciugamano. Niente di fatto. Il gattino è scappato. A quel punto è subentrata Elle, una volontaria che vive a Montreal, in Canada, città dov’è accaduto il fatto.

Quest’ultima, che con i gatti ci sa fare, è riuscita ad avvicinarlo e portarlo in salvo al Chatons Orphelins Montreal. Lì, Mabrouk, ha ricevuto tutte le cure necessarie e si è ripreso fin da subito. Dopo poche settimane è riuscito a trovare anche una famiglia che lo ha accolto a braccia aperte.

LEGGI ANCHE >>> Perché il gatto scava in giardino? Tutti i motivi e come evitarlo

All’interno della casa, però, ha trovato un’altra sorpresa. Un fratellino, anzi fratellone, adottivo, di nome Rubbix. Insieme, ora, giocano e si divertono da matti. Mabrouk non lo lascia mai solo, gli sta sempre un passo dietro e cerca di apprendere tutte le tecniche, di gioco e di vita, possibili. Dai diamanti non nasce niente, da un giardino nascono i fiori e anche una bella storia di vita!

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.