Home News Aggressione shock: gatto preso a calci resta col volto sfigurato – FOTO

Aggressione shock: gatto preso a calci resta col volto sfigurato – FOTO

Un’aggressione dalle conseguenze scioccanti: un povero gatto è stato preso a calci ed è rimasto col volto sfigurato

gatto volto sfigurato preso calci
Gatto preso a calci resta col volto sfigurato (Screenshot Video Metropoles)

Un orribile atto a discapito di un piccolo felino è avvenuto nel comune di Planaltina, in Brasile. Un gatto è stato preso a calci ed è rimasto col volto sfigurato.
La gattina è stata trovata e soccorsa da una veterinaria, che attualmente si sta occupando di curare le sue gravissime ferite.

Gatto preso a calci resta col volto sfigurato: le sue ferite raccontano la terrificante violenza

micina viso sfigurato agressione
Gatto preso a calci resta col volto sfigurato (Screenshot Video Metropoles)

La micina in disperate condizioni è stata trovata da una veterinaria del Distrito Federal, lo scorso martedì 7 giugno. La gattina aveva il volto sfigurato a causa di una terribile aggressione. L’orribile e gratuito abuso, oltre a causargli delle terribili ferite, stava per costargli la vita.

Il medico veterinario ha immediatamente recuperato la povera pelosetta e l’ha portata in una clinica ad Asa Norte, dove tutt’oggi è ancora in cura. La gattina, che si stima abbia circa tre anni, ha riportato una lussazione della mandibola e non era in grado di mangiare.
Inoltre, la sua pelle era necrotizzata e il suo viso deturpato.

La veterinaria che ha salvato il felino, Isabela Simas, sostiene che le ferite riportate dall’animaletto sono compatibili con un’aggressione. Nello specifico, il gatto è stato preso a calci e, a causa dello spietato maltrattamento, è rimasto col volto sfigurato.

Potrebbe interessarti anche: Lasciato a morire: cucciolo rinchiuso in una busta fino al collo -VIDEO

Ovviamente le condizioni del quattro zampe sono state aggravate dall’omissione di soccorso da parte del responsabile. L’aggressione stava avendo delle conseguenze irrimediabili, in quanto il piccolo gattino stava per rischiare la vita.

Secondo quanto riportato da Isabela Simas: “La gatta è entrata in coma ed è quasi morta. Abbiamo anche pensato all’eutanasia, ma ho deciso di provare a salvarla.”

Infatti, a dispetto della drastica decisione considerata a causa della disperata situazione, il medico veterinario non solo ha salvato la preziosa vita della povera pelosetta, ma si sta facendo carico di tutte le spese per curarla. Infatti sarà necessario sottoporre il quattro zampe ad una delicata e costosa operazione:

“Avrà bisogno di un intervento chirurgico ricostruttivo del volto, perché non respira più dal naso, ha danneggiato tutto”.

Potrebbe interessarti anche: Proprietari abbandonano cucciolo di cane Wendell perché cieco- VIDEO

Per quanto riguarda l’aggressore dell’animaletto, purtroppo non è stato ancora identificato. E, seppur resta la rabbia per il crudele maltrattamento ai danni della gattina, almeno ci rincuora sapere che la piccola quattro zampe è protetta e al sicuro, ed è nelle migliori mani in cui potesse capitare.