Home News Incendi in Oregon: i volontari riportano a casa i gatti feriti

Incendi in Oregon: i volontari riportano a casa i gatti feriti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:56
CONDIVIDI

Negli Usa, soprattutto nello Stato dell’Oregon, i vasti incendi hanno devastato anche molte abitazioni: i volontari riportano a casa i gatti feriti.

incendi oregon gatti salvati
I gattini salvati dopo gli incendi in Oregon (Getty Images)

Un’estate di fuoco. È proprio così che potremmo definirla. Covid permettendo, che ormai attanaglia le vicende del nostro quotidiano e che non ci ha lasciato “senza respiro” per tutto questo anno, altre vicende hanno condizionato un’estate sempre più bollente. Periodo sempre più caldi, temperature sempre più alte… incendi sempre più grandi. Soprattutto in posti, ove, già durante gli anni passati le notizie attorno al divampare del fuoco non era così confortanti. Ora le cose vanno ancora peggio, e a rimetterci, spesso, sono anche i nostri amici a quattro zampe.

In Italia, ultimamente, la terra più colpita è stata quella della Sardegna, con grossi danni alla flora ma soprattutto alla fauna. Purtroppo, molto spesso, il divampare delle fiamme non lascia scampo a salvataggi che vorrebbero portare al sicuro più vite, umane e animali, possibili.

Ma non solo l’Italia. C’è una nazione, e già chiamarla così è riduttivo, che è stata colpita da vasti incendi che hanno portato in essere devastazione dell”ambiente, distruzione di abitazioni e problemi alle strutture che regolano l’andamento della vita quotidiana: gli Stati Uniti d’America. Lo Stato più colpito, durante lo scorrere delle ultime settimane, è sicuramente quello dell’Oregon. Durante l’innalzarsi delle fiamme molti animali hanno perso il contatto con il proprio padrone o la propria padrona.

Ti potrebbe interessare anche: 

Oregon, i gatti tra le fiamme degli incendi: li salvano e riportano a casa

incendi oregon gatti salvati
Un gatto salvato dopo gli incendi in Oregon (Fonte Facebook)

Quando qualcuno pensa agli angeli dovremmo prima di tutto capire che significato dare loro. Perché ormai è cosa ovvio e sotto gli occhi di tutti che tanti di loro li abbiamo, tutti i giorni, in mezzo a noi. Come i vigili del fuoco che, durante gli incendi, rischiano la propria vita per poter salvare quella altrui. Persone che non esitano nemmeno un istante, con la giusta preparazione alle spalle, nell’entrare in azione. Questi sono i veri eroi, se proprio vogliamo trovare una figura alla quale accostare il simbolo dell’erosimo.

La vicenda di oggi ci porta oltreoceano. Com’è successo già in Australia, con tanti animali che hanno perso la vita o sono rimasti feriti durante gli incendi, anche gli Stati Uniti d’America stanno subendo la stessa sorte. Durante l’ultimo periodo lo Stato Usa più colpito è stato quello dell’Oregon. In poco più di 24 ore 500.000 persone hanno dovuto lasciare le proprie abitazioni, in fretta e furia. Nella foga del momento si sono dati alla fuga anche gli amici a quattro zampe delle rispettive casa evacuate.

Molti di loro, purtroppo, sono rimasti feriti nei vari incendi che hanno preso vita intorno ai boschi, vicino alle strade e in altri posti ancora. Per fortuna, però, c’è chi ha potuto usufruire di un aiuto arriva dal nulla, quasi per caso. I membri di un ospedale veterinario hanno preso con sé dei gatti rimasti feriti durante gli incendi. Prima li hanno medicati, poi con le ferite ancora in bella vista hanno, però, pubblicato delle foto sui sociale per far sì che i proprietari potessero rintracciarli.

Un gesto di una bontà unica. Oltre alle cure anche il pensiero. Quello di doverli ridare, giustamente, a chi, durante un incendio, ha perso tutto. Ma non loro, non i loro amici a quattro zampe che adesso, con un po’ di fortuna, cercheranno di tornare dai loro “vecchi amici”.

Davide Garritano