Invasione di campo durante un incontro di calcio femminile: è un cane in cerca di coccole (VIDEO)

Foto dell'autore

By Antonio Scaramozza

News

Un cane, in cerca di coccole, fa un’invasione di campo nel bel mezzo di una partita di calcio femminile: ecco le immagini del simpatico aneddoto.

Invasione di campo durante un incontro di calcio femminile: è un cane in cerca di coccole (VIDEO)
(Screenshot video)

Capita, ogni tanto, di veder passare in tv le immagini di invasioni di campo che interrompono una partita di calcio. Nella maggior parte dei casi si tratta di persone in cerca di un brivido o di attenzione, per lo più per motivi non particolarmente degni di interesse. Talvolta, invece, sono i nostri amici a quattro zampe a bloccare l’evento: l’ultimo episodio si è verificato durante un incontro amichevole tra le nazionali di calcio femminile di Cile e Venezuela.

Un buon motivo per fare un’invasione di campo

Non di solo pane vive il cane: potremo parafrasare il famoso adagio per commentare un’invasione di campo che ha visto protagonista un quattro zampe in cerca di coccole.

Quale miglior posto di uno stadio per trovare almeno una persona disposta ad accontentarlo?

Questo deve aver pensato un cane nero, apparentemente ancora un cucciolo, che si trovava nei pressi dello stadio “La Granja“, nello città di Curicò, in Cile, dove era in corso un’amichevole di calcio femminile tra le padrone di casa ed il Venezuela.

Le immagini hanno cominciato ad immortalare l’invasione quando oramai il cane era già a terra in area di rigore; non certo in cerca di un penalty, ma delle attenzioni della portiera della nazionale di casa.

Qualche secondo dopo si è diretto all’altezza della lunetta dell’area di rigore, dove era posizionata l’arbitra dell’incontro, la quale non ha saputo resistere alla tentazione di coccolare per qualche istante l’animale.

Potrebbe interessarti anche: Sam, il cane netturbino di Santiago del Cile: come ha ripulito la città (VIDEO)

L’epilogo

Il cane non “ha preso bene” il tentativo di qualche giocatrice di afferrarlo al fine di far riprendere l’incontro, interrompendo la sua seduta di coccole; e così ha cominciato a scorrazzare per tutto il campo.

La marachella è durata poco più di un minuto; una divertita giocatrice del Cile lo ha preso in braccio, affidandolo alle cure di uno steward a bordo campo.

Ad oggi sappiamo solo che l’incontro è potuto riprendere dopo il simpatico siparietto. Ma come spesso accade in questi casi, non si hanno altre notizie sul cane. D’altronde non è la prima volta né l’ultima in cui un cane compie un’invasione di campo. Apparentemente l’animale era in buona salute, ed abituato al contatto con le persone.

Potrebbe interessarti anche: Il portiere prova a “parare” l’invasione, ma il cane lo dribbla (VIDEO)

Chissà, forse apparteneva ad uno degli spettatori presenti allo stadio; ma probabilmente non lo sapremo mai.

Antonio Scaramozza

 

 

 

 

Gestione cookie