Home News Lotteria di Natale per pagare l’operazione al cagnolino con la zampa rotta

Lotteria di Natale per pagare l’operazione al cagnolino con la zampa rotta

Una donna non può pagare l’operazione per curare la zampa rotta del suo cagnolino: organizza una lotteria natalizia di beneficienza per risolvere la situazione.

lotteria cure cane zampa
Il cagnolino con la zampa ingessata per il quale è stata organizzata la lotteria (Screenshot foto Facebook – Eli Bermudez)

Ci troviamo a Tenerife, un’isola situata nell’oceano Atlantico, appartenente alla Comunità autonoma delle Isole Canarie, in Spagna. Qui, circa un mese fa, un tenero cagnolino dal manto nero si è sfortunatamente fratturato la zampetta anteriore destra. La sua proprietaria, Eli Bermúdez, ha portato subito il suo cucciolo alla clinica veterinaria più vicina. Qui il veterinario ha dovuto operare d’urgenza il cane. Come purtroppo è risaputo, le cure veterinarie (non differentemente da quelle mediche) sono però molto costose: l’intervento chirurgico alla zampa del cagnolino è costato alla sua padrona oltre 1.000 euro. Dal momento che la donna non poteva permettersi economicamente una tale spesa, aveva l’urgente necessità di trovare il prima possibile una soluzione.

Come raccogliere i soldi per l’operazione del cagnolino: l’idea della lotteria natalizia di beneficienza

lotteria natalizia beneficienza cane
La lotteria natalizia di beneficienza, sulla sinistra; il cagnolino con la zampa ingessata per il quale è stata organizzata la lotteria, sulla destra (Screenshot foto Facebook – Eli Bermudez)

🐾💖 SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 🐶🐱

Per nessuna ragione al mondo Eli Bermúdez avrebbe mai potuto rinunciare a far curare il suo adorato cagnolino, neanche per una motivazione economica. Quindi, naturalmente, anche dopo avere saputo quale era il costo dell’intervento chirurgico, la donna ha fatto operare il suo animaletto domestico. Non potendo pagare però l’intero importo della fattura, Eli ha versato una prima quota, riservandosi di terminare il pagamento in un secondo momento.

Ti potrebbe interessare anche >>> Un paziente molto saggio: il gattino con la zampa rotta (VIDEO)

Per fortuna gli abitanti di Tenerife hanno mostrato la loro solidarietà nei confronti della concittadina. Al fine di raccogliere il denaro necessario per le spese veterinarie, hanno pensato infatti di organizzare una serie di lotterie natalizie di beneficienza. Come si legge nel post condiviso su Facebook all’account personale di Eli Bermúdez (@Eli Bermúdez), la prima delle lotterie con in dono un cesto natalizio si è da poco conclusa.

Ti potrebbe interessare anche >>> Gli animali sono esseri senzienti: la petizione da firmare per il riconoscimento legale

Nel post in lingua spagnola si legge quanto segue: «Ya hemos sorteado la primera cesta. Necesitamos seguir con los sorteos para poder cubrir alguna parte de la operación. Si pueden compartir para que nos ayuden a que llegue a más gente solidaria,como lo han Echo ustedes,se los agradezco muchísimo. Muchas gracias y saludos perrunos» (tradotto in italiano: «Abbiamo già sorteggiato il primo cestino. Dobbiamo continuare con i sorteggi per poter coprire almeno una parte dell’operazione. Se potete condividete in modo da poter raggiungere più persone solidali possibili, come avete fatto voi, vi ringrazio tantissimo. Grazie mille e saluti canini»). Si può sperare che anche le altre lotterie avranno lo stesso successo della prima e che in breve tempo la fattura potrà essere saldata. Intanto si può augurare una buona e veloce guarigione allo sventurato cagnolino. (di Elisabetta Guglielmi)