Home News Tahlequah, la famosa orca dal cuore buono ha partorito di nuovo

Tahlequah, la famosa orca dal cuore buono ha partorito di nuovo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:45
CONDIVIDI

Tahlequah, la famosa orca che nemmeno due anni fa perse il suo cucciolo, dopo esser rimasta incinta ha partorito nuovamente: festa grande nei mari.

orca tahlequah
L’orca Tahlequah con il suo cucciolo (Screenshot Twitter)

Che la vita, a volte, giochi brutti scherzi è sotto gli occhi di tutto. C’è chi vede dietro di essa un perfetto disegno divino, chi pensa che il caos regoli tutti, chi vive e lascia vivere. Insomma: tutti provano a dare un senso, ma nessuno sa quando possa arrivare l’imprevedibilità, che tanto ci lascia senza fiato. Il principio vale anche nel mondo animale. Anche se qualcuno, ancora oggi, si ostina a credere che gli animali che abitano la terra non abbiano né sentimenti, né aspetti caratteriali ben precisi, anche loro vivono situazioni spesso ai limiti dell’impossibile e sanno riconoscerle piuttosto bene.

Oggi, a far notizia, è nuovamente il bellissimo esemplare d’orca, chiamata Tahlequah. Un animale marino che a molti, nel solo sentire il nome, ricorderà sicuramente qualcosa. Ed è proprio così. L’orca in questione era stata vittima di un brutto incidente ben due anni fa. Nessuno danno fisico, ma piuttosto emotivo. Aveva trasportato il suo cucciolo morto nelle acque per ben 17 giorni, senza darsi pace. Finché non entrarono in gioco i soccorsi. Ora, dopo essere rimasta nuovamente incinta, ha partorito un altro cucciolo di orca. La vita che toglie, la vita che dà.

Ti potrebbe interessare anche: Orca: cosa mangia, dove vive, caratteristiche e curiosità

L’orca Tahlequah mette al mondo un altro cucciolo: dal trauma alla felicità

orca
Orca salta fuori dall’acqua (Foto AdobeStock)

Dal settembre del 2018, fino a luglio del 2020, per finire sempre a settembre di quest’anno. Dalla morte alla nuova vita, in corso. Lo scorso luglio la mamma orca era stata avvistata. Dopo una stretta sorveglianza gli esperti si erano accorti che era di nuovo incinta. Dal quel momento è partito il monitoraggio costante.

E dopo il monitoraggio si è arrivati alla grande esultanza: pochi giorni fa, Tahlequah è stata avvistata vicino al proprio cucciolo. Mamma e figlio nuotavano tranquilli nei mari e nei fondali blu. Dal non farcela a staccarsi dal suo cucciolo morto, alla voglia di tornare a nuotare accanto al nuovo arrivato: J-57. Ad avvistarli sono stati i componenti di Whale Research, organizzazione no profit per la ricerca sulle balene. I due animali sono stati intercettati nelle acque vicino al confine tra lo stato americano di Washington e la provincia canadese della Columbia Britannica. Un confine, due nazioni, un unico mare: tutto diventa relativo di fronte a tanta bellezza.

Un video, che riportiamo di seguito e che arriva direttamente da Twitter, aveva ripreso il momento drammatico del 2018, quando la vita non sembrava più una “componente” dell’orca stessa.

Un momento drammatico dove si capisce la freddezza, in lontananza dell’orca in questione. Sono passati solamente due anni, ma tutto è tornato in equilibrio. E a schiaffarcelo dinanzi agli occhi è la natura stessa, che spesso con gli animali va a braccetto, in quanto depositari di verità e bellezza.

Pochi giorni fa è arrivato l’annuncio ufficiale. Esattamente sabato 5 settembre. La notizia è stata tenuta “segreta” per far sì che non ci fossero errori nel valutarla. Poi il tutto è stato reso alla luce del sole.

Davide Garritano