Home News Si ferma a fare benzina e gli rubano l’auto: dentro c’era il...

Si ferma a fare benzina e gli rubano l’auto: dentro c’era il gatto – VIDEO

Un uomo si è fermato ad una stazione di servizio per fare benzina, un gruppo di criminali gli hanno rubato l’auto con dentro il gatto

rubano gatto auto padrone benzina
Il gatto rubato insieme all’auto mentre il proprietario faceva benzina (Screenshot Video)

Un incubo iniziato circa quattro mesi fa. Un uomo di nome Luke si era fermato ad una stazione di servizio del comune di Richfield, nel Minnesota, per fare benzina.
L’uomo aveva lasciato il veicolo in sosta, mentre si occupava delle operazioni per il rifornimento, quando dei delinquenti lo hanno minacciato.

I criminali, armati di pistola, hanno intimato l’uomo di allontanarsi dalla vettura, dopo di che sono saliti a bordo e fuggiti via. Alla già traumatica esperienza e al furto subito, si è aggiunto un particolare che ha fatto sprofondare Luke e la sua compagna nella disperazione. Al momento della rapina, la sua auto non era vuota ma al suo interno vi era il suo gatto, Bentley.

Rubano l’auto con il gatto all’interno: la disperazione dei padroni

auto rubata gatto stazione servizio
Auto in sosta alla stazione di servizio (Screenshot Video)

Quando il gatto è stato rapito insieme all’auto presso la stazione di servizio aveva appena quattro mesi. Nei giorni seguenti, i proprietari sono riusciti a rientrare in possesso del veicolo.

La vettura è stata ritrovata a circa 7 miglia di distanza da Minneapolis, ma del micino nessuna traccia. Preoccupati per la sorte del loro Maine Coon ancora cucciolo, Luke e sua moglie, Renee, hanno cercato in tutti i modi di ritrovare il loro amato felino, ricorrendo anche ai social.

La coppia ha postato diversi annunci su svariati gruppi di Facebook dedicati ad animali scomparsi, sperando di ricevere l’aiuto necessario per rintracciare Bentley.

Purtroppo tutti i tentativi per ritrovare il gatto smarrito sono stati vani. Dopo aver verificato per mesi segnalazioni errate e infruttuose, i proprietari si stavano per rassegnare all’idea che non avrebbero mai più rivisto il loro piccolo micino.

In particolare, nei mesi più freddi dove la temperature sono scese al di sotto dello zero, Luke e Renee temevano che il quattro zampe, senza un riparo adeguato, non sarebbe riuscito a sopravvivere.

Potrebbe interessarti anche: Fattorino di Just Eat rapisce un gatto per liberare il suo ristorante dai topi

 

Inaspettatamente, dopo quattro mesi dal suo rapimento, i coniugi hanno ricevuto una segnalazione relativa a Bentley. Un uomo aveva inviato alla coppia un messaggio in cui comunicava di aver trovato il gatto a Minneapolis.

A quanto pare, il felino si è avvicinato al segnalatore che lo ha riconosciuto grazie ad un post pubblicato su Facebook. Il micio randagio era munito di microchip. Dalla sua scansione, i padroni hanno potuto ricevere la tanto desiderata conferma: quel gattino era Bentley.

gatto rubato dentro auto
Il gatto Bentley dopo il suo ritrovamento (Screenshot Video)

Potrebbe interessarti anche: Il rapimento del Gatto: rapito dal proprio giardino con l’inganno (VIDEO)

Dall’ultima volta che lo avevano visto, il quattro zampe era sensibilmente dimagrito e le sue orecchie presentavano alcune lesioni causate dal freddo rigido. Ma fortunatamente il gattino è tornato a casa dai suoi amati umani, ancora felici e increduli di riaverlo con loro.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

M. L.