Home News Ferma l’auto per salvare un cane randagio da una tempesta di neve...

Ferma l’auto per salvare un cane randagio da una tempesta di neve – VIDEO

Texas: una donna ha fermato la sua auto per soccorrere un cane randagio in balia di una tempesta di neve che rischiava la vita

cane tempesta neve autostrada salvato
Il cane randagio che camminava in autostrada in balia di una tempesta di neve (Screenshot Video)

Un cane stava vagando, da solo, su un autostrada del Texas, nel bel mezzo di una tempesta di neve. Date le condizioni metereologiche avverse e la pericolosità del luogo in cui il randagio stava avanzando, il Fido era in pericolo di vita.

Il cane, infatti,  rischiava di congelarsi a causa delle temperature drasticamente basse e di essere investito da qualche auto, complice anche la scarsa visibilità dovuta alla tempesta di neve. Per fortuna, una donna ha incrociato il suo cammino.

Rischiava di congelare: donna cerca di salvare un cane da una tempesta di neve

texas cane salvato donna congelato
Il cane randagio che camminava in autostrada in balia di una tempesta di neve (Foto Facebook)

La vicenda è avvenuta solo pochi giorni fa, nella città di San Antonio, in Texas.
Kristin
era andata a fare shopping, quando di rientro a casa si è imbattuta in un cane randagio.

Il Fido camminava lungo l’autostrada, avanzando pericolosamente tra le auto e rischiando di congelarsi per il freddo. Senza starci troppo a pensare, la donna ha fermato l’auto ed è scesa dal veicolo per cercare di recuperare l’animale.

Conquistare la fiducia del cane e convincerlo a salire a bordo dell’auto non è stato un compito semplice. Ma la soccorritrice non si è data per vinta e ha cercato un escamotage pur di riuscire nel suo intento.

Kristin ha pensato di prendere il cagnolino, probabilmente affamato, per la gola. La donna ha usato parte del cibo che aveva comprato per far comprendere al cane le sue buone intenzioni e farlo salire a bordo.

Potrebbe interessarti anche: Carbonella, il cane salvato dai rifiuti: la sua storia – VIDEO

Dopo circa mezz’ora, Kristin è risuscita nel suo proposito, facendo salire l’animale in auto. Non potendolo adottare, la donna ha pianificato di tenere il cucciolone a casa sua per un paio di giorni per poi affidarlo ad un rifugio locale.
Ad oggi, il Fido è ancora ospite del San Antonio, TX – Lost Dogs, Cats & Pets.

Potrebbe interessarti anche: Il cane randagio scheletrico sul ciglio della strada: era in gravi condizioni

L’organizzazione di salvataggio ha pubblicato un post sulla propria pagina Facebook, per cercare una nuova famiglia al Labrador Retriever nero o ritrovare i suoi proprietari, nel caso sia stato smarrito.

Per il momento, il cucciolo è al sicuro, al caldo e nutrito. Ci auguriamo che presto questo splendido cucciolone riesca a trovare il suo posto nel mondo.

M. L.