Trova una cucciolata abbandonata in strada: ragazzo ricoperto i insulti

Foto dell'autore

By Lisa Girello

News

Il ragazzo non ha incontrato il favore dei più quando trova e pubblica una foto di una cucciolata abbandonata in mezzo alla strada.

Gattini abbandonati mantova
Gattini abbandonati (Unsplash – Amoreaquattrozamoe.it)

Nella penisola italiana sono presenti numerosi animali a quattro zampe abbandonati a loro stessi e che hanno bisogno di aiuto. Finché sono adulti, in qualche modo riescono a cavarsela anche se con qualche difficoltà, ma quando si tratta di cuccioli che hanno ancora il bisogno del sostegno della loro mamma, l’argomento diventa difficile. I cucciolo abbandonati, non ha a caso, sono quelli più a rischio.

Il ragazzo trova e salva la cucciolata dalla strada ma riceve solo insulti

Nel voler fare del bene e aiutare una tenera cucciolata di gattini, un ragazzo ha ricevuto per la maggior parte insulti sui social network. Si trovava lungo il sentiero del fiume Olona, in provincia di Mantova, insieme al suo cane nella giornata di mercoledì 6 settembre quando ha notato diversi gattini abbandonati e in condizioni precarie.

gattini abbandonati ragazzo insultato
Gattino (Unsplash – Amoreaquattrozamoe.it)

Il giovane, vedendo quanto fossero in difficoltà i gattini, non ha esitato a prestare loro soccorso, chiedendo anche aiuto tramite i social network. In molti hanno risposto alla sua chiamata ma tra gli utenti c’è che ha criticato il ragazzo per la decisione presa. La vicenda è stata riportata dal quotidiano locale La Prealpina. Il ragazzo stava passeggiando con il suo cane e si è accorto della cucciolata, mentre alcuni sembravano in buona salute, altri erano in condizioni precarie e avevano urgenza di primo intervento. Uno di loro, inoltre, aveva una palese infezione all’occhio. Il giovane era preoccupato per le loro condizioni e quindi gli ha raccolti e portati presso il veterinario.

Mentre si recava dal veterinario ha postato la richiesta di aiuto sui social ed è in quel momento che sono nate le polemiche riguardanti il suo operato. Difatti, la maggior parte delle persone ha criticato le azioni del giovane in quanto non aveva contattato le associazioni o chi di competente per mettere in sicurezza i gattini malati. Tuttavia a smorzare gli animi infuocati è stata l’associazione Lav Onlus, la quale ha riferito tramite un messaggio che il ragazzo li aveva contattai tramite Facebook e che in quel momento ha agito in quel modo per garantire la sopravvivenza degli animali, in quanto li aveva visti in difficoltà.

Gattini mantova
Gattini (Unsplash – Amoreaquattrozamoe.it)

Inoltre, il ragazzo, ha provato anche a contattare le autorità come l’Asl, il 112, i vigili del fuoco e le varie associazioni per la protezione egli animali, ma troppo tempo stava passano e quini ha deciso di agire per la sicurezza dei gattini, portanodli dal veterinario lui stesso.