Home News Tutta italia è zona rossa: Nuove disposizioni per i negozi di animali

Tutta italia è zona rossa: Nuove disposizioni per i negozi di animali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:40
CONDIVIDI

Con l’annuncio dell’OMS (organizzazione mondiale sanità) con cui è stata dichiarata la pandemia globale ovvero un’epidemia che si diffonde rapidamente attraverso vastissimi territori e continenti, il presidente Conte ha deciso di restringere ulteriormente le disposizioni di sicurezza che erano state precedentemente emanate, tutta Italia era infatti stata dichiarata zona rossa .

Negozi animali aperti
Negozio animali aperti nella zona rossa

A causa della velocissima diffusione del virus Covid-19 ieri sera il presidente del consiglio Conte ha deciso infatti di disporre la chiusura di tutte le attività commerciali ad eccezione dei supermercati, farmacie, para-farmacie e dei commercianti di beni di primaria necessità. Molti quindi si sono trovati nella condizione di chiedersi e per gli animali?

Negozi di animali aperti nella zona rossa

 Negozi animali aperti
Negozi animali aperti (Foto Pixabay)

Dopo le nuove restrizioni molti trovandosi sprovvisti di alcuni beni necessari alla sopravvivenza degli amati animali domestici si sono posti la domanda sul dove prendere l’alimentazione per i propri cuccioli.

Sebbene infatti i prodotti per animali siano venduti in quasi tutti supermercati, molti hanno bisogno, a causa di patologie di un’alimentazione specifica che si trova generalmente sono nei negozi dedicati interamente a gli animali, e in molti casi, non tutti hanno come animale domestico un cane o un gatto.

Molti infatti posseggono animali esotici come pappagalli, pogone, camaleoni, furetti, e molte altre specie  che richiedono un’alimentazione specifica che non può essere venduta da tutti i supermercati.

Per questo i negozi interamente dedicati agli animali sono stati definiti dal direttore generale per la salute animale, come un bene di prima necessità e resteranno quindi  Aperti.

L’ Associazione Nazionale Imprese per l’Alimentazione e la Cura degli Animali da compagnia, ASSALCO ha infatti tempestivamente fatto la richiesta al Ministero della salute per poter far rimanere aperti tutti gli esercizi commerciali dedicati a gli animali da compagnia.

Si invita comunque tutta la popolazione a uscire il meno possibile dalle proprie abitazioni e di rispettare delle semplici regole data la delicata situazione in cui ci troviamo anche quando si passeggia per far fare i propri bisogni ai propri animali.

Definendo gli alimenti  degli animali un bene primario i negozi che si occupano della vendita dell’alimentazione di queste  creature  resteranno aperti.

Quando uscite dalla vostra abitazione ricordate sempre di indossare guanti e mascherine e ricordate che gli animali non possono essere ne contagiati ne tanto meno trasmettere il virus quindi non hanno alcun bisogno di indossare ne mascherine ne scarpette. Basta pulire le zampe ai vostri cuccioli  ogni volta che entrate a casa per far si che il cane sia sempre pulito.


L.L.

potrebbe interessarti anche—>