Home News Un’amicizia straordinaria, quella tra un fotografo ed un ghepardo

Un’amicizia straordinaria, quella tra un fotografo ed un ghepardo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:05
CONDIVIDI

Un ghepardo affettuoso, la bellissima ed emozionante scena dell’avvicinamento con il suo amico umano. Coccole e tanti abbracci

Dolph ed Eden (Foto Video You Tube)
Dolph ed Eden (Foto Video You Tube)

Una missione di vita: lottare per i diritti degli animali e guadagnare la loro fiducia. Lo scopo citato è del fotografo Dolph Volker che dopo aver perso il suo amato cane ha deciso di affidarsi alle dolci braccia degli animali selvatici, in particolare di un ghepardo. L’uomo è volontario del Cheetah Experience in Sudafrica, un’organizzazione no profit che non è altro che la dimora delle specie minacciate di estinzione come ghepardi, leopardi, caracchi, gatti selvatici africani, lupi, suricati e tigri siberiane.

Un ghepardo affettuoso, la fiducia nei suoi confronti viene ripagata

Ghepardo (Foto Pixabay)
Ghepardo (Foto Pixabay)

L’obiettivo dell’uomo era preciso fin dal principio: conquistare la fiducia dei quattro zampe. Un fine non semplice, da raggiungere, soprattutto quando si parla di animali non domestici ma la tenacia di Dolph ha contribuito a non farlo demordere. I frutti del suo lavoro, non sono mancati ad arrivare.

In una giornata di sole, l’uomo ha deciso di distendersi sotto un albero per riposarsi dalle fatiche quotidiane. A quel punto, è stato inaspettatamente avvicinato da un ghepardo di nome Eden, il quale, dopo averlo annusato, ha scelto di accovacciarsi vicino a lui. Anche se può sembrare strano, da quel momento ha avuto inizio un’amicizia formidabile.

Eden si avvicina all’uomo senza timore, lo riempie di coccole e gli sta vicino, mostrandogli tutto il suo amore da ghepardo affettuoso.

Un ghepardo affettuoso, un legame forte 

Primo piano del ghepardo (Foto Pixabay)
Primo piano del ghepardo (Foto Pixabay)

La loro amicizia è scandita da momenti indimenticabili, caratterizzati da un profondo legame. In ragione di ciò, Dolph viene definito come “l’uomo che sussurrava ai ghepardi“.

Un’unione specie diverse che dimostra quanto la diversità, non sia un limite ma una splendida opportunità per “crescere” e imparare l’uno dall’altro. Senza pregiudizi e barriere oltre che fisiche, anche mentali.

Potrebbero interessarti anche i seguenti argomenti: 

B.F.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI