Home Pets & Kids Animali che non soffrono la sete: caratteristiche e curiosità

Animali che non soffrono la sete: caratteristiche e curiosità

Animali che non soffrono la sete, caratteristiche e curiosità di specie dalle abitudini particolari. Vediamo quali sono questi animali.

ratto canguro
(Foto AdobeStock)

Gli animali più particolari, quelli con abitudini bizzarre o tendenzialmente fuori dalla norma, molto spesso non è possibile incontrarli facilmente ma si tratta di animali che vivono in foreste e boschi o deserti.

Gli animali che non soffrono la sete sono sparsi un po’ ovunque nel nostro ecosistema. Scopriamo quali, questi meravigliosi e caratteristici animali sparsi nel mondo e che se siete fortunati potreste incontrare.

Animali che non soffrono la sete

Gli animali che bevono poco, esseri dotati di strabilianti tecniche che permettono loro di non cercare acqua per lungo tempo. Scopriamo quali sono queste specie.

La caratteristica principale di questi animali che bevono poco, sono le tecniche di cui sono dotati.

Tecniche di sopravvivenza davvero estreme che hanno sviluppato e che gli permettono di restare anche anni senza bere.

Gli animali che non soffrono la sete, sono:

  • Testuggine del deserto (Gopherus agassizii);
  • Rana australiana (Cyclorana platycephala);
  • Pesce polmonato africano (Protopterus annectens);
  • Ratto canguro (Dipodomys sp.).

Testuggine del deserto (Gopherus agassizii)

La Testuggine del deserto è in grado di immagazzinare l’acqua nella vescica e di fare il pieno per i mesi di secca.

Gopherus agassizii
(Foto AdobeStock)

La Testuggine del deserto è un rettile oviparo che può vivere dai 50 agli 80 anni.

Si può trovare nell’Arizona occidentale, nella California sud-orientale, nel Nevada meridionalee nello Utah sud-occidentalenegli Stati Uniti.

Generalmente, trova la sua dimore in tane o rifugi rocciosi per regolare la sua temperatura e limitare la perdita d’acqua.

È un animale attivo dopo le piogge stagionali, meno durante il clima più caldo e in inverno va in letargo.

Rana australiana (Cyclorana platycephala)

La Rana australiana, rimane immobile, senza bere, per anni, riuscendo persino a raddoppiare il proprio peso corporeo.

Rana australiana
(Foto AdobeStok)

La Rana australiana è originaria come si può capire dal nome, dell’Australia. La rana adulta è lunga da 6,0 a 9,0 cm e appare di colore scuro o verde. Predilige un ambiente arido come quello del Queensland , Victoria , South Australia e New South Wales.

Vive su diversi tipi di terreno, comprese praterie e zone umide temporanee. Quando il tempo è secco, scava una tana nel terreno e risparmia acqua.

Pesce polmonato africano (Protopterus annectens)

Il Pesce polmonato africano può sopravvivere dai 3 ai 5 anni senza né cibo né acqua.

Pesce polmonato africano
(Foto AdobeStock)

La tecnica di questo pesce per sopravvivere senza acqua è semplice ma infallibile. Si nasconde sotto a uno strato di fango, portando al minimo le proprie attività vitali.

Di preciso questo pesce, vive sui fondali dei laghi e dei fiumi africani, dove alcuni periodi dell’anno sono più aridi e l’acqua finisce con l’evaporare, ragion per cui assume questo comportamento.

Si tratta di un pesce che al massimo da adulto arriva ad un metro, unico genere della famiglia Protopteridae.

Potrebbe interessarti anche: Animali che si ubriacano: le modalità e i motivi della sbornia

Ratto canguro (Dipodomys sp.)

Ratto canguro è un mammifero che non beve praticamente mai, recupera quel poco di acqua dal cibo.

Dipodomys sp
(Foto AdobeStock)

Il Ratto canguro, come dicevamo, recupera piccoli quantitativi d’acqua dai semi di cui si nutre e dai processi metabolici del proprio organismo, di conseguenza, anche le sue feci sono a basso contenuto di liquidi e la l’urina è estremamente concentrata.

È un animale attivo solo di notte, quando le temperature sono più basse.

Si tratta di una specie di roditore della famiglia Heteromyidae, presente nelle aree desertiche degli Stati Uniti sud-occidentali (California, Nevada, Utah e Arizona) e del Messico.

Il suo habitat del deserto è principalmente caldo, umido e secco, dove costruisce una tana sotterranea profonda diversi metri.