Home Pets & Kids Animali più voraci al mondo: specie temute ed imprevedibili

Animali più voraci al mondo: specie temute ed imprevedibili

Animali più voraci al mondo, caratteristiche e curiosità di specie dalle dimensioni piccole, medie o grandi. Vediamo quali sono questi animali.

boa constrictor
(Foto AdobeStock)

Molto spesso si tratta di animali che non possiamo incontrare molto facilmente, perché vivono in foreste e boschi, nella fauna ma anche in montagne non molto vicine all’uomo.

Gli animali più voraci al mondo sono sparsi un po’ ovunque nel nostro ecosistema.

Si tratta per lo più di predatori e di necrofagi. I predatori a differenza dei necrofagi si alimentano di carne viva mentre i necrofagi di carne morta.

Scopriamo quali, questi meravigliosi e caratteristici animali più voraci al mondo che potresti incontrare durante uno straordinario viaggio in terre lontane.

Animali più voraci al mondo

Gli animali più voraci al mondo colpiscono per il loro fascino e per la loro scaltrezza. Scopriamo quali sono queste specie.

La caratteristica principale di questi animali più voraci al mando sono gli organi e gli arti di cui sono dotati per cacciare, afferrare e sbranare le loro prede.

Inoltre, molto spesso sono dotati di un apparato digerente più corto del resto delle specie.

Gli animali più voraci al mondo sono:

  • Avvoltoio;
  • Boa constrictor;
  • Iena;
  • Piranha;
  • Termiti.

Avvoltoio

L’avvoltoio è un uccello rapace che merita assolutamente di entrare nell’elenco degli animali più voraci al mondo.

avvoltoio
(Foto AdobeStock)

Avvoltoio, in verità, è il nome comune con cui si indicano uccelli rapaci che si nutrono primariamente di carogne.

Si tratta di uccelli che svolgono un ruolo fondamentale, in quanto spazzini anche se godono di una pessima reputazione, specialmente nelle regioni calde.

Raramente questi uccelli attaccano animali vivi, tuttavia non risparmiano animali di piccola taglia o animali feriti.

Mentre se si trovano davanti ad una carcassa con una pelle troppo spessa per il loro becco, aspettano pazientemente l’arrivo di un altro spazzino più grande che possa fare il lavoro per loro.

Gli avvoltoi è possibile osservarli nella Penisola Iberica, nel Nordafrica, nei Balcani, in Crimea, Turchia, Arabia, nel Caucaso e nella catena montuosa dell’Himalaya. Inoltre, questi rapaci sono presenti anche in diverse regioni dell’Africa e dell’Asia.

Boa constrictor

Il boa constrictor rientra tra gli animali più voraci al mondo in termini di dimensioni. È capace di inghiottire, senza masticare, qualsiasi preda.

boa constrictor
boa constrictor (Foto Facebook)

Come infatti, le dimensioni della vittima non sono un problema. Il boa ha la capacità di slogare la mascella per poter inghiottire la sua interamente la preda.

Una volta terminato il suo pasto, mentre avviene la digestione, può passare intere settimane senza muoversi, nascosto tra le foglie.

Poi piombare, terminata la fase digerente è pronto per saltare addosso alla prossima vittima.

Il boa constrictor è un serpente originario dell’America Latina, predilige deserti e savane come habitat e si muove sia sulla terra che sugli alberi.

Potrebbe interessarti anche: Animali con le zampe lunghe: caratteristiche e curiosità di specie uniche

Iena

La iena è un mammifero carnivoro appartenente al sottordine Feliformia e rientra tra gli animali più voraci del mondo.

iena
(Foto AdobeStock)

Possiede delle forti mascelle con denti molto affilati, può uccidere un cane con un singolo morso sul collo.

Ha un’eccellente vista, un buon udito e un potente olfatto che gli consente di localizzare carogne.

La iena è un abile cacciatore opportunista, si nutre di carogne e ossa fresche se ci sono, ma anche di vitelli indifesi, oltre ad animali di vari tipi e dimensioni come: serpenti, antilopi, zebre e giraffe.

È inoltre, dotata di una varietà di vocalizzazioni, tra cui lamenti, urla e ululati noti come “risate”, che usa per avvisare altri membri del gruppo, fino a 3-4 km di distanza da una fonte di cibo.

È possibile trovare la iena in Africa centrale e orientale, parti del Mediterraneo, Golfo del Bengala, Asia minore, Russia, India, Turchia e parte del Medio Oriente.

Potrebbe interessarti anche: Gli animali con le corna più lunghe del mondo: mammiferi e non solo

Piranha

Il piranha è un pesce carnivoro, rientra tra gli animali più voraci al mondo ed è noto per la sua capacità di divorare le prede in tempi brevissimi.

piranha rosso
(Foto AdobeStock)

Il piranha è dotato di denti molto affilati, ha un comportamento aggressivo ed una fame implacabile, in particolare è attratto dall’odore di sangue.

Perciò quando è catturato da questa esalazione diventa implacabile e non importa quanto grossa sia la preda, lui aggredisce.

Eppure parliamo di un pesche che può misurare dai 15 ai 25 centimetri, sebbene ci siano esemplari lunghi più di 35 centimetri.

Possiede denti micidiali e affilati, un corpo robusto ed è uno dei pesci più temuti al mondo e vive nelle acque del Sud America.

Termiti

Termiti, per quanto piccole sono famose per la loro voracità e la loro capacità di divorare pezzi di legno o cotone.

Termiti
Termiti (Foto Pixabay)

Le termiti appartengono all’ordine degli isotteri, che racchiudono al loro interno anche le tarme. Il loro cibo è la cellulosa, che poi metabolizzano nello stomaco.

Questa cellulosa la ricavano da varie sostanze: legno di piante viventi, secco, marcio, infiltrato da colonie di batteri o da miceli fungini, foglie, steli, semi, funghi, licheni, manufatti (carta, cartone, ovatta, stoffe di cotone, ecc.).

Per la loro alimentazione esiste un vero e proprio lavoro di gruppo, ovvero gli operai trasportano il cibo e lo consegnano al resto della colonia, attraverso il rigurgito.

Le termiti vivono nelle foreste tropicali e nelle savane e possono formare colonie sotterranee, in alberi o in terrapieni.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.