Home Video Affetto e prevenzione, veterinaria incanta una tenera cagnolina -VIDEO

Affetto e prevenzione, veterinaria incanta una tenera cagnolina -VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:04
CONDIVIDI

La cagnolina dagli occhi dolci, letteralmente innamorata della sua veterinaria che le fa un prelievo di sangue in totale serenità

Amore a prima vista (Foto video)
Amore a prima vista (Foto video)

Ci sono gesti, espressioni che scaldano il cuore e inducono la mente a riflettere. I protagonisti, come sempre, sono i nostri amici animali che ci sorprendono per il loro affetto smisurato e la loro forte empatia. Questo è ciò che è capitato alla veterinaria brasiliana Patricia Piccoli che ha assistito ad una scena piena di dolcezza e simpatia. Mentre faceva il prelievo alla cagnolina Cambaxirra, quest’ultima non smetteva di guardarla con gli occhi dolci, come se fosse rimasta ipnotizzata. Un momento colmo di dolcezza.

La cagnolina dagli occhi dolci e la scena commovente

Il cagnolino visitato (Foto Pixabay)
Il cagnolino visitato (Foto Pixabay)

La scena ha lasciato stupita la dottoressa che ha spiegato il fine del video diffuso in rete: ricordare alle persone l’importanza dei controlli dei controlli sugli animali. In particolare, si è soffermata sulla filiarosi una malattia spesso sottovalutata, sottolineando l’importanza della conoscenza e della relativa prevenzione. Per tale motivo, non avrebbe mai immaginato che la registrazione del momento, avrebbe ottenuto tutto questo successo.

I cani quando arrivano all’ambulatorio scappano subito verso la ciotola di snack perché associano la vista degli snack con le coccole da ricevere.” ha affermato la dottoressa, evidenziando il fatto che il suo obiettivo è quello di instaurare, fin dal primo momento, un rapporto speciale con i suoi adorati “clienti”. Infatti, il suo gesto è il risultato dello sguardo totalmente innamorato del quattro zampe che attende pazientemente che la dottoressa faccia il suo dovere, infilando l’ago nella vena. Senza muoversi e con lo sguardo fisso, porge delicatamente la zampa alla dottoressa, non mostrando nessun segno di paura per la cura alla quale è stato sottoposto.

L’importanza della prevenzione e della corretta informazione

cane in cura (Foto Pixabay)y)
Cane in cura (Foto Pixabay)

Il successo riscontrato dal filmato ha permesso a Patricia di raggiungere il suo fine, informando il pubblico dell’importanza dei controlli da fare sui nostri amici a quattro zampe. Nello specifico, ha focalizzato l’attenzione sulla ripetizione dei vaccini annuali per filaria, una malattia tenuta poco in considerazione. La patolgia indicata  è prodotta dalle zanzare, in modo particolare dalla zanzara tigre ritenuta la principale responsabile della sua diffusione. A volte, l’insorgere della malattia può rivelarsi pericolosa in quanto può presentarsi nella forma cardiopolmonare o cutanea. Tutto dipende dal tipo di insetto che la provoca.

Dal punto di vista geografico è diffuso soprattutto al Nord, nella Pianura Padana ma di recente è in aumento nelle regioni della Sardegna, della Sicilia e della Campania. Purtroppo, può manifestarsi anche a distanza di mesi rispetto all’insorgere del contagio ed è per questo che bisogna eseguire periodicamente un test di controllo dal proprio veterinario di fiducia.

Un fine lodevole che unisce “l’utile al dilettevole”. Di sicuro, gli occhi di questo dolce cagnolino non saranno dimenticati facilmente.

Leggi anche:

Benedicta Felice

Amoreaquattrozampeè stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI