Home Non solo Cani e Gatti Le 5 più grandi sulla Terra: ecco quali sono

Le 5 più grandi sulla Terra: ecco quali sono

Nella quotidianità è probabile che la maggior parte di noi si sia imbattuto in uova di gallina o di dimensioni comunque ridotte, ma in natura ne esistono di più grosse: ecco quali sono le 5 uova più grandi sulla Terra!

5 uova piu grandi terra mondo
Differenti tipologia di uova. Quali sono le uova più grandi sulla Terra? (Fonte foto Pixabay)

In Italia è probabile che, quando ci troviamo ad avere a che fare con le uova, quelle maggiormente conosciute e più vicino a noi siano quelle di gallina, di anatra, di piccione o di quaglia. Questi sono volatili a noi famigliari e con cui entriamo facilmente a contatto, ma le dimensioni delle loro uova sono decisamente contenute.

Sapete invece quali sono le uova più grosse al mondo?

In questo articolo vi sveleremo le 5 tipologie di uova più grandi sulla Terra!

Quali sono le uova più grandi del mondo?

uova grosse mondo terra
Uova di diverse dimensioni (Fonte foto Unsplash)

Per capire quali sono le uova di maggiori dimensioni sarà sufficiente pensare alla grandezza di alcune specie di uccelli: nella maggior parte dei casi questa “legge di proporzionalità” funziona!

Spesso infatti, le dimensioni dei volatili sono differenti fin dalla nascita, in quanto ogni specie ha bisogno di un guscio adeguato alle proprie esigenze di crescita.

Sempre più di frequente capita di poter avere a che fare con galline in casa e relativi allevamenti domestici, per questo le uova di gallina ci risultano sicuramente famigliari ma, come possiamo immaginare, non sono le più grandi del regno animale.

Quali sono perciò le 5 uova più grandi sulla Terra? Le elenchiamo di seguito in ordine di grandezza!

1. Struzzo

uova struzzo grande
Uno struzzo con le sue uova, le più grandi al mondo (Fonte foto Pixabay)

Lo struzzo è uno degli uccelli esistenti più grandi e le sue uova sono indiscutibilmente le più grosse al mondo. Pensate che un uovo di struzzo equivale a circa 25 uova di gallina, può misurare 15-18 centimetri (in qualche caso arrivare a 25) e pesare da 1 kg fino a 2 kg.

Le uova hanno una forma ovale, sono di colore bianco o giallo molto chiaro, in modo da evitare un surriscaldamento a causa del forte sole e delle alte temperature delle savane, dove vivono gli struzzi. Hanno un guscio molto duro e difficile da rompere e fin dalla nascita anche le dimensioni dei pulcini di struzzo sono considerevoli.

2. Emù

uova emu
Uova di emù (Fonte foto Pixabay)

L’emù appartiene alla stessa famiglia dello struzzo, è un grande uccello dal piumaggio grigio scuro che non vola e che vive in Oceania.

Le sue uova hanno una colorazione molto particolare, sono infatti di colore verde scuro e quasi delle stesse dimensioni dei loro parenti stretti, ossia gli struzzi. Come avviene per lo struzzo, l’esemplare maschio si prende cura dei piccoli appena nascono, può accoppiarsi con più femmine allo stesso tempo ed è lui il responsabile della salvaguardia di tutti i nuovi arrivati una volta usciti dai gusci.

3. Kiwi

Nonostante questo uccello originario della Nuova Zelanda sia piuttosto piccolo, la femmina depone uova che corrispondono a circa il 15% del suo corpo, una cosa davvero sorprendente.

L’uovo di kiwi è molto più grande rispetto a quello di gallina, è pesante anche mezzo chilo e può misurare fino a 14 centimetri di altezza e 9 centimetri di diametro.

Gli esemplari maschi covano le uova per dieci settimane, fino alla schiusa, nei nidi o nelle tane sotterranea costruite ad hoc dalla coppia di futuri genitori. Una volta nati, i pulcini non vengono nutriti ma sono già sufficientemente sviluppati per procacciarsi in maniera autonoma il cibo.

4. Casuario uniappendicolato

Anche questa specie di uccello è imparentato con gli struzzi e vive in Nuova Guinea, in foreste tropicali. E’ un uccello di grosse dimensioni, alto fino a 1,80 metri per 58 kg di peso, ha zampe sottili con lunghi artigli di ben 12 centrimetri, con cui può addirittura uccidere uomini e cani, se provocato. Ha dei colori vistosi, con blu brillante sul collo e una particolare cresta sul capo.

Dopo la stagione degli amori, che si svolge tra maggio e giugno, ogni femmina depone da tre a otto uova di colore blu-verde, grandi circa 14 centimetri e pesanti 650 grammi.

5. Oca

uova oca
Uova di oca (Fonte foto Pixabay)

L’oca è un uccello a noi famigliare, anche nella sua condizione più giovane di papera. Se volete scoprire di più, vi consigliamo la lettura dell’articolo La differenza tra anatra e papera: qual è e come distinguerle.

Questo uccello è originario dell’Eurasia e del Nord Africa e l’oca comune più grande fa parte della famiglia Anserinae, ha un corpo robuste, zampe e becco rosa e piumaggio grigio brunastro. E’ monogama e ogni femmina può deporre da quattro a sei uova a stagione, dopo la fase riproduttiva che avviene tra marzo e aprile. Rispetto alle uova di gallina, quelle d’oca sono più grandi, con guscio bianco e liscio e una forma tipicamente ellittica ed è la madre a covarle per tutto il tempo necessario.

 

Potrebbe interessarti anche >>>

R.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI