Home Non solo Cani e Gatti Animali con gli occhi più grandi: elenco, caratteristiche e curiosità

Animali con gli occhi più grandi: elenco, caratteristiche e curiosità

Animali con gli occhi più grandi: esseri particolarmente dotati di determinate caratteristiche, talvolta sorprendenti. Vediamo quali sono.

struzzo
Struzzo. (Foto AdobeStock-Amoreaquattrozampe.it)

Gli animali sono spesso dotati di qualità, nella maggior parte dei casi, molto particolari e soprattutto quasi mai inutili o limitativa.

Al contrario si tratta quasi sempre di doti che li rendono particolarmente unici nel loro genere.

Ciò accade, perché difficilmente la natura commette errori ed è proprio il caso degli animali con gli occhi più grandi, una dote talvolta necessaria alla loro sopravvivenza.

Animali con gli occhi più grandi

Gli animali con gli occhi più grandi, sono esseri viventi dotati di organi più sviluppati che in certe circostanze sono anche piuttosto utili.

gufo
Animali con gli occhi più grandi. (Foto AdobeStock-Amoreaquattrozampe.it)

Ecco l’elenco dei principali animali con gli occhi più grandi:

  • Calamaro gigante;
  • Lori lento;
  • Tarsio;
  • Gufo;
  • Struzzo;
  • Raganella dagli occhi rossi;
  • Geco satanico dalla coda a foglia
  • Libellula.

Calamaro gigante

Il Calamaro gigante rientra tra gli animali con gli occhi più grandi al mondo, in quanto i suoi bulbi oculari misurano dai 28 a i 30 centimetri.

calamaro gigante
Calamaro gigante. (Foto AdobeStock-Amoreaquattrozampe.it)

Il calamaro gigante appartiene alla famiglia degli Architeuthidae, composta da circa otto specie del genere Architeuthis.

Può misurare dimensioni massime di 13 metri per le femmine e di 18 metri per i maschi, è il secondo mollusco più grande, oltre ad essere anche il secondo animale più grande tra tutti gli invertebrati attuali.

Vive in tutti gli oceani del mondo a grandi profondità, nei pressi delle piattaforme continentali ed insulari dall’oceano Atlantico settentrionale.

Lori lento

Il Lori lento è l’unico primate ad essere velenoso nonostante i suoi grandi e tenere occhi grandi.

Lori lento
Lori lento (Foto AdobeStock-Amoreaquattrozampe.it)

Il lori lento è una specie di primate strepsirrino appartenente alla famiglia dei lorisidi. Misura 30–38 cm di lunghezza, per un peso di circa 2 kg.

Vive sulle isole della Sonda m il suo areale si estende anche sul continente asiatico.

Una sua caratteristica oltre agli occhi sono le numerose vertebre dorsali, il che permette all’animale di ruotare di molto il busto rispetto all’addome.

Inoltre, questo animale è capace di un morso velenoso, veleno prodotto da ghiandole poste nell’incavo dei gomiti, ed è lo stesso animale a portarla alla bocca.

Tarsio

La caratteristica principale del tarsio è la grandezza dei suoi enormi occhi, sproporzionati rispetto al corpo.

tarsio
Tarsio (Foto AdobeStock-Amoreaquattrozampe.it)

Il tarsio è un animale di circa 15 centimetri, ai quali si sommano i 20-25 cm della coda. Come il nome suggerisce, questo animale ha un osso del tarso particolarmente lungo.

Le sue dita e il suo tarso lo aiutano quando deve procurarsi del cibo durante le notti nelle foreste del Sud-Est asiatico in cui vive.

Potrebbe interessarti anche:Animali con più occhi: specie dalle doti visive sorprendenti

Gufo reale

Gli occhi grandi del gufo non sono solo grandi ma permetto anche un’ottima visione binoculare e il loro campo visivo è di 270°.

gufo reale
Gufo reale. (Foto AdobeStock-Amoreaquattrozampe.it)

Il gufo reale è un grande rapace notturno che misura circa 60-75 cm. Oltre ai grandi occhi, ha un’altra caratteristica ovvero una vasta gamma di vocalizzazioni.

In base all’intensità dei richiami riesce a comunicare il proprio stato d’animo, a minacciare gli intrusi, ad attrarre, a valutare le distanze dagli altri gufi e persino capire le loro dimensioni.

Struzzo

Lo struzzo presenta grandi occhi e sporgenti che gli consentono di vedere cibo e predatori anche da grandi distanze.

struzzo
Struzzo. (Foto AdobeStock-Amoreaquattrozampe.it)

Lo struzzo oltre agli occhi grandi possiede un’altra caratteristica molto utile, ovvero le lunghe gambe, snodate e muscolose che gli consentono di viaggiare ad una velocità media di 60 km/h.

Lo struzzo appartiene alla famiglia Struthionidae. Si tratta di un uccello autoctono di tutta la fascia africana che può pesare circa 150 kg e un’altezza che può facilmente raggiungere i 2 metri.

Raganella dagli occhi rossi

La raganella dagli occhi rossi rientra tra gli animali con gli occhi più grandi e teneri con un caratteristico colore rosso intenso.

Raganella dagli occhi rossi
Raganella dagli occhi rossi.(Foto AdobeStock-Amoreaquattrozampe.it)

La raganella dagli occhi rossi in inglese è chiamata leaf-frog perché quando riposa o ha gli occhi chiusi si mimetizza con le foglie.

La sua caratteristica predominante è il colore verde brillante e gli occhi grandi e rossi. In natura si può trovare in Messico e parte dell’America centrale.

Questo animale è un abile predatore notturno, e si ciba quasi esclusivamente di insetti o piccoli animali.

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 

Geco satanico dalla coda a foglia

Il geco satanico dalla coda a foglia, è uno degli animali con occhi più grandi e più particolari, poiché privo di palpebre.

Geco satanico dalla coda a foglia. (Foto AdobeStock-Amoreaquattrozampe.it)

I suoi occhi sono 350 volte più sensibili al colore rispetto agli occhi degli umani e percepiscono le immagini molto più nitidamente.

Il geco satanico dalla coda a foglia è un rettile notturno dell’ordine degli Squamati che vive nella foresta tropicale del Madagascar.

Un’altra caratteristica di questo animale è la sua capacità mimetica che gli permette di riflettere tutti i colori dell’ambiente circostante.

Libellula

La principale caratteristica della libellula sono gli enormi occhi che riempiono quasi tutta la sua testa.

libellula
Libellula uno degli animali con gli occhi più grandi.(Foto AdobeStock-Amoreaquattrozampe.it)

Gli occhi della libellula, sono composti da più di 30.000 fotorecettori chiamati omatidi, che le permettono di avere una vista molto acuta, sensibile al movimento.

La libellula è un genere di insetto che appartiene alla famiglia degli Odonati, si distingue dagli altri insetti grazie al suo lungo e sottile addome composto da undici segmenti e alle due paia di ali dai colori brillanti e grazie ad esse riesce a raggiungere anche i 60 km orari.