Home Non solo Cani e Gatti Il coniglio può mangiare cibo per gatti? Benefici e rischi per lui

Il coniglio può mangiare cibo per gatti? Benefici e rischi per lui

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:50
CONDIVIDI

Il cibo per gatti certamente non è per conigli, ma se volessimo usarlo? Il coniglio può mangiare cibo per gatti, magari perché abbiamo entrambi gli animali?

coniglio cibo gatti
Il coniglio può mangiare cibo per gatti? (Foto Flickr)

Se abbiamo un gatto e un coniglio, sappiamo che alcuni oggetti possono essere in comune: potrebbero condividere la lettiera e i giocattoli ad esempio. Magari addirittura potrebbero tentare di assaggiare l’uno il cibo dell’altro mentre non guardiamo! E proprio in questo caso, è qualcosa di cui dovremmo preoccuparci? O magari potremmo addirittura avere la possibilità di usare lo stesso cibo per entrambi gli animali? Questo ci faciliterebbe la vita. Ma vediamo se è possibile per il coniglio mangiare cibo per gatti, o se è un cibo dannoso per la sua salute.

Il cibo per gatti è adatto ai conigli?

coniglio mangia
Alimentazione coniglio: esistono cibi si e cibi no (foto Pixabay)

Il coniglio può mangiare cibo per gatti, non è tossico per lui, ma non è un cibo adatto a questo roditore. Questo significa che se dovessimo trovare il coniglio a assaggiare il cibo nella ciotola del gatto, non c’è bisogno di correre dal veterinario. Ma se stiamo pensando di usare cibo per gatti in ogni pasto del nostro coniglio, diciamo che ci sono molte altre opzioni meglio di questa. Dal punto di vista biologico, infatti, gatti e conigli hanno diversi bisogni e quindi diverse diete.

La dieta di un gatto deve essere ricca di proteine. Un gatto deve normalmente consumare pollo, tonno o manzo. Un coniglio invece ha una dieta totalmente diversa. I conigli in natura non cacciano animali come una mucca o un pesce, quindi i loro sistemi non sono adatti a gestire i nutrienti che avrebbero da questi tipi di cibo, ricchi di proteine.

Benefici per la salute

Rogna nel coniglio
Il coniglio ha bisogno di una dieta bilanciata (Foto Pixabay)

Il cibo per gatti ha benefici di sicuro, per i gatti. Ma ad un coniglio, darà solo i nutrienti che servono a un gatto, e qualcuno magari va anche bene, ma non sarà tutto quello di cui il nostro simpatico roditore avrà bisogno nella sua dieta. E questo potrebbe portare a molti problemi. Ad esempio, vediamo il caso delle fibre nell’uomo. Se noi mangiamo vegetali ricchi di fibre, o prendiamo degli integratori di fibre, stiamo bene. 

Ma se mangiamo solo fibre per uno o due pasti, inizieremo ad avere problemi al sistema digerente (gonfiore, gas, dolore addominale). Lo stesso discorso vale per i conigli. Quei nutrienti particolarmente adatti ai gatti non aiutano i conigli ad essere in salute o a crescere più forti. Il loro sistema digerente avrà problemi perché non saprà gestirli.

Quindi, anche se il coniglio può mangiare cibo per gatti, se lo fa regolarmente avrà problemi quali obesità o danni ai reni. Il risultato di una dieta ad alto contenuto di proteine e grassi. Invece che dare al nostro coniglio cibo per gatti, potremmo dargli dei cibi nutrienti che gli faranno bene e gli piaceranno di sicuro: pomodori, fragole, pastinaca.

Ma in ogni caso, concentriamoci su una dieta bilanciata che sia adatta al nostro coniglio: fieno, frutta e verdura. Il fieno dovrebbe comporre circa il 80-85% nella dieta del nostro coniglio. Ha moltissime fibre, e lo aiuta a spingere fuori l’aria cos’è che non sviluppi palle di pelo nel suo organismo. Il fieno dovrebbe essere disponibile in ogni momento del giorno.

Frutta e verdura invece dovrebbero comporre il 15-20% della dieta del nostro coniglio, con verdure a foglia verde e fibre, che sono un ottimo supplemento nell’alimentazione del nostro amico peloso. Ricordiamo però che il coniglio non può mangiare tranquillamente ogni frutta e verdura, alcune vanno monitorate. I broccoli e i cavoletti di Bruxelles, ad esempio, devono essere dati in moderazione perché possono causare doloroso gas al coniglio.

In conclusione

carattere del coniglio
Un coniglio in salute è un coniglio felice. (foto iStock)

I gatti sono carnivori, mentre i conigli sono erbivori. Questo significa che i gatti hanno bisogno per restare in salute di molte proteine e grassi, mentre i conigli hanno bisogno di meno proteine e una buona quantità di fibre. Se riesce a trovarlo, il coniglio può mangiare cibo per gatti dopo averlo semplicemente assaggiato. Quindi, se abbiamo un gatto e un coniglio, dovremmo fare in modo da evitare che il coniglio abbia accesso alla ciotola del gatto in tutta tranquillità.

Potrebbero interessarti anche i seguenti argomenti:

Fabrizio Burriello