Home Curiosita Dormire con il cane o con il gatto: la posizione dice molto...

Dormire con il cane o con il gatto: la posizione dice molto su di voi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:30
CONDIVIDI

In tanti hanno l’abitudine di dormire con il cane o con il gatto, ma vi sareste mai aspettati che la posizione che assumete a letto possa dire moltissimo su di voi e sul vostro rapporto?

dormire con cane gatto
Dormire con il cane o il gatto (Foto Unsplash)

Dormire con il proprio animale domestico è un’abitudine molto diffusa tra gli italiani, che dichiarano quanto la presenza del loro cane o gatto a letto durante la notte sia benefica in quanto portatrice di tranquillità, comfort e senso di calore familiare. Se siamo in tanti a dormire con il cane o con il gatto, tuttavia, siamo probabilmente in pochi a domandarci cosa questa abitudine possa dirci di noi, del nostro amico a 4 zampe e del rapporto che abbiamo instaurato.

Secondo il professor Peter Neville, specialista di comportamento animale, la posizione in cui il cane o il gatto preferiscono sistemarsi quando dormono insieme a noi è in realtà una vera e propria miniera di informazioni: scopriamo insieme cosa dice del vostro rapporto la posizione in cui cane o gatto dormono assieme al padrone.

Dormire con il cane o con il gatto: dimmi come lo fai e ti dirò chi sei

gatto a letto
Dormire a letto con il gatto (Foto Unsplash)

1. Ai piedi del letto

Se il tuo amico a quattro zampe, cane o gatto che sia, sceglie di accucciarsi ai tuoi piedi sta inviando un messaggio ben preciso di rispetto: ti sta dicendo che riconosce il letto come un posto tuo, ritagliandosene soltanto un piccolo pezzettino.
E’ probabile che durante la notte ti sposterai nel sonno e Fido o Micio potrebbero cercare di guadagnarsi una posizione più vicina a te, ma allo stesso tempo manterranno la distanza di sicurezza.

2. Accoccolato dietro le tue ginocchia

Se hai l’abitudine di addormentarti in posizione fetale, è probabile che il tuo amico peloso scelga di posizionarsi comodamente accoccolato nella curva formata dalle tue gambe: questa posizione notturna è segnale di grandissima fiducia, il tuo cane o gatto si stanno affidando completamente a te. Fin da cuccioli, infatti, i cagnolini e i gattini si sistemano in questa posizione quando dormono protetti accanto alla loro mamma.

3. Acciambellato tra le tue gambe

Se l’animale domestico dorme rannicchiato fino a formare una palla in mezzo alle tue gambe, sta probabilmente cercando di proteggersi da rumori inderiderati che possono disturbare il suo sonno. L’udito di cani e gatti è molto più sensibile di quello umano, ed è per questo che cercano di nascondersi nella “bolla” insonorizzata che il tuo corpo può creare.

4. In mezzo tra te e il tuo partner

Se dormi con il cane o il gatto e l’animale sceglie di posizionarsi giusto in mezzo tra te e il tuo partner, è probabile che sia perché tra voi si sente protetto e al sicuro. Un’altra possibilità è che stia cercando di tenervi lontani: a volte, i cani sono gelosi e anche i gatti possono soffrire di gelosia, per cui cercano di attirare la tua attenzione anche durante il sonno.

cane a letto
Dormire con il cane a letto (Foto Unsplash)

5. Sul cuscino

Alcuni animali domestici sono dei veri e propri invasori di cuscini: si piazzano al centro del morbido giaciglio, tenendolo praticamente tutto per sé: si tratta di cani e gatti particolarmente dormiglioni, alla ricerca del maggior comfort possibile per dormire comodi e al calduccio. Se stiamo parlando di un micio, poi, è probabile che appartenga al gruppo dei gatti che ti svegliano all’alba reclamando la colazione!

6. Sotto le coperte

Se il cane o il gatto scelgono di dormire addirittura sotto la coperta, è semplicemente perché il calore e la morbidezza conciliano meglio il sonno: attenzione, però, che non siano coperti in maniera troppo pesante… Molti cani soffrono il caldo, anche quello notturno!

7. Vicino alla tua testa

Un cane o un gattino che durante la notte tendono ad avvicinarsi gradualmente vicino alla testa del padrone vogliono mostrare il loro amore sconfinato: sono animali dal carattere dipendente, che amano ascoltare il battito del tuo cuore e il tuo respiro durante il riposo notturno.

8. Il supereroe

Preferita soprattutto dai cani e molto più raramente dai gatti, la posizione del supereroe è quella in cui l’animale si distende accanto a te a faccia in giù, distendendo le zampe: è un modo per stare più a stretto contatto con il padrone, e offrire gran parte del proprio corpo a coccole e grattini. Inoltre, questa posizione permette di proteggere se stesso e il padrone da eventuali rischi esterni.

9. Tutto il letto per sé

Ebbene sì, a volte i cani e i gatti si “allargano” occupando praticamente tutto il letto e costringendo la persona a rintanarsi sul bordo del materasso: non contenti, durante la notte si appropriano sempre di più dello spazio per stare più comodi! Questo atteggiamento è tipico di cani e gatti viziati, che sanno bene di poter ottenere tutto ciò che vogliono.

Potrebbe interessarti anche:

Chiara Burriello