Home Non solo Cani e Gatti Dove lasciare il coniglio quando si va in vacanza? Soluzioni e consigli

Dove lasciare il coniglio quando si va in vacanza? Soluzioni e consigli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:11
CONDIVIDI

Se sei prossimo alla partenza e non hai ancora deciso dove lasciare il coniglio durante la vacanza, sappi che ci sono varie alternative e soluzioni valide.

coniglio vacanza
Dove lasciare il coniglio quando si parte per le vacanze? (iStock Photo)

Se hai adottato un coniglio e sei pronto a partire per le tue vacanze estive, è probabile che tu ti stia domandando se è meglio portare il tuo amico roditore con te oppure trovare una soluzione alternativa e affidabile.

Il coniglio, si sa, è un animaletto timido e piuttosto abitudinario, che non ama molto i cambiamenti improvvisi e repentini da un lato, ma dall’altro può soffrire la mancanza della sua famiglia quando siamo lontani: rispondere alla domanda “Dove lasciare il coniglio quando si va in vacanza?” richiede quindi un’attenta riflessione.

In questo articolo, troverai delle possibili soluzioni e alternative valide tra cui scegliere, mettendo sempre al primo posto il benessere del tuo coniglietto.

Coniglio in vacanza: meglio lasciarlo o portarlo con te?

Linguaggio del corpo del coniglio
(Fonte: Pixabay)

Partiamo con una notizia triste e preoccupante: con l’arrivo dell’estate, il fenomeno dell’abbandono degli animali tocca ancora oggi delle punte altissime e non riguarda soltanto cani e gatti. Ogni anno, sono tantissimi anche i conigli abbandonati che vengono lasciati in campi, prati e boschi: tutto ciò è rischiosissimo per i piccoli roditori, abituati fin dalla nascita alla vita domestica.

Se hai un coniglio d’angora o un coniglietto nano per animale da compagnia, alla vigilia della partenza puoi scegliere tra diverse opzioni: ecco un elenco utile per trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze.

1. Portare il coniglio con te

Anche se il coniglio, come quasi tutti gli animali da compagnia, è un animale che ama le proprie abitudini e il suo habitat di riferimento, è possibile portarlo in vacanza con noi seguendo le indicazioni giuste. Lo scopo deve essere quello di causare al piccoletto meno stress possibile, e magari dargli la possibilità di vivere qualche giorno in vacanza all’aperto.

2. Lasciare il coniglietto a casa

Se hai intenzione di allontanarti soltanto per pochi giorni, potresti anche pensare di lasciare il coniglio a casa e affidarlo alle cure di una persona di fiducia: questa soluzione è utile se le tue vacanze durano al massimo una settimana, e la persona prescelta dovrà andare a trovare il roditore almeno due volte al giorno occupandosi di dargli da mangiare, cambiare l’acqua e pulire la lettiera.

frutta e verduda coniglio nano
(Foto Pixabay)

3. Portare il coniglio da un amico

Una soluzione utile per un’assenza che si prolunga oltre la settimana è quella di affidare il coniglio alle cure di un amico, un parente o una persona di fiducia che possa tenerlo con sé a casa sua: naturalmente ci sono delle precauzioni, come evitare la presenza di altri animali in casa o lasciarlo dove ci sono animali che il coniglietto già conosce.

4. Pet sitter per il coniglio

Negli ultimi anni la figura professionale del pet sitter è sempre più diffusa in Italia: se hai la possibilità di affidare il tuo animaletto a un pet sitter esperto e che si occupa esclusivamente di roditori, questa soluzione è sicuramente da valutare. Attenzione però che non ci siano cani o gatti, perchè la convivenza con il coniglio potrebbe rivelarsi traumatica.

5. Pensione per animali e conigli

I conigli possono vivere una vacanza tranquilla in una pensione per animali: tuttavia, è fondamentale scegliere la struttura più adatta a loro. Prima di decidere, fai una visita di persona alla pensione e segui i nostri consigli su Come capire se una pensione per animali è affidabile.

Potrebbe interessarti anche >>> Il coniglio soffre il caldo? Temperatura ideale e come difenderlo in estate

C.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI