Home Curiosita È legale detenere un lemure? Che cosa stabilisce la legge

È legale detenere un lemure? Che cosa stabilisce la legge

Non tutti gli animali possono essere considerati d’affezione, almeno a norma di legge. È legale detenere un lemure? Scopriamolo insieme in questo articolo.

È legale detenere un lemure?
(Foto Max Pixel)

Non solo cane e gatto: sempre più persone scelgono, come compagni di vita, esemplari di altre specie animali, anche esotiche. La legge, tuttavia, pone dei limiti ben precisi, vietando il possesso di molte di esse. In questo articolo scopriremo se nel nostro Paese è legale detenere un lemure.

Quali sono gli animali d’affezione?

Non è facile rispondere di primo acchito alla domanda; anche perché l’ordinamento giuridico non fornisce alcuna definizione a riguardo.

lemure dalla coda ad anelli
Il lemure dalla coda ad anelli (Foto Pixabay)

La normativa di riferimento in materia di animali d’affezione è tuttora la Legge quadro n. 281 del 1991; ma in essa, sul tema, il Legislatore si limita a disciplinare gli obblighi dei proprietari dei cani e a definire il gatto quale animale in libertà, libero di vivere nel territorio che ha eletto a proprio “domicilio”.

La vita pratica, tuttavia, dimostra come la lista degli animali d’affezione sia notevolmente cresciuta. I costumi della società si sono rapidamente evoluti, ed oggi cane e gatto sono soltanto alcuni tra i vari compagni a due e quattro zampe delle famiglie italiane.

Ed i confini tra le categorie dell’animale d’affezione ed animale selvatico divengono sempre più sottili, e non sempre semplici da individuare. D’altronde l’essere umano ha dimostrato che con ogni animale (si intenda quanto meno con ogni mammifero) è possibile instaurare un rapporto d’affetto.

Si pensi ai casi limite dei grandi felini o gli orsi: basterà cercare sul web qualche video per prenderne atto, seppur con la piena consapevolezza che sono animali che è vietato detenere.

In altri casi il confine è molto più incerto, soprattutto per animali selvatici che vivono a ridosso dei sobborghi umani, come ad esempio il cinghiale o la volpe.

Potrebbe interessarti anche: È legale detenere un procione? Che cosa stabilisce la legge

È legale detenere un lemure?

Il problema si pone in realtà anche per alcuni animali esotici, come ad esempio il lemure. Il tenero aspetto dell’animale originario del Madagascar potrebbe indurre a pensare che possa essere adottato quale animale domestico.

lemure
(Foto Pixabay)

Nulla di più sbagliato. Il nome del lemure, infatti, compare nel Decreto del Ministero dell’Ambiente del 19 Aprile 1996, che detta l’elenco delle specie animali che possono costituire pericolo per la salute e l’incolumità pubblica; pertanto la sua detenzione non è legale.

Potrebbe interessarti anche: Danni provocati da animali selvatici: chi paga? Il responso della Cassazione

La specie non rientra nemmeno tra quelle contenute nell’Allegato B del suddetto atto, ovvero quelle per cui è consentito l’allevamento ai sensi dell’art. 17 della L. 157 del 1992 (a scopo alimentare, di ripopolamento, ornamentale ed amatoriale).

Si rammenta, infine, che il lemure è incluso nell’Appendice 1 della Convenzione CITES, ove sono contenute le specie gravemente minacciate di estinzione, e delle quali è rigorosamente vietato il commercio.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.