Home Non solo Cani e Gatti Pesce Aphyosemion australe: come allevarlo nell’acquario

Pesce Aphyosemion australe: come allevarlo nell’acquario

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:17
CONDIVIDI

Il killi fish è uno dei pesci più amati dagli acquariofili. Ecco perché e come allevare il pesce Aphyosemion australe.

Pesce Aphyosemion australe
Pesce Aphyosemion australe: come allevarlo nell’acquario (foto Pinterest)

Il pesce Aphyosemion australe è originario dell’Africa, può essere facilmente tenuto anche nell’acquario. Questo pesce viene chiamato anche killi fish ed è il più amato non solo per i suoi colori ma anche per la facilità del suo allevamento. Vediamo allora quali sono le caratteristiche dell’Aphyosemion australe e come si può allevare.

Pesce Aphyosemion australe: caratteristiche

Pesce Aphyosemion australe
Pesce Aphyosemion australe: come allevarlo nell’acquario (foto Pinterest)

L’Aphyosemion australe è caratterizzato da un colore acceso, che può donare molta vivacità al vostro acquario, come i pesci guppy.

Questa specie di pesce fa parte dei pesci più amati da coloro che possiedono un acquario, non solo per il suo colore ma anche per la sua piccola taglia, inoltre ha la forma allungata che può arrivare massimo a 6 centimetri.

Vi è una differenza di colore e lunghezza tra il killi fish maschio e il killi fish femmina, il primo è più lungo e con i colori più splendenti rispetto al secondo.

Il punto principale che caratterizza l’Aphyosemion australe è appunto la livrea che può presentare varie colorazioni, tra cui rosso, arancione, viola e verde ed è ricoperto con punti di colore marrone, rosso e nero. Questo pesce ama l’acqua ferma come quella dello stagno e delle paludi e non adora per niente le acque mosse.

Allevamento Aphyosemion australe

Come abbiamo detto in precedenza il pesce Aphyosemion australe è molto amato dagli appassionati di pesci e da chi possiede un acquario, in quanto è molto facile da allevare.

Anche se bisogna fare molto attenzione a monitorare sempre il valore dell’acqua e la sua temperatura, infatti questa specie di pesce vive in acque con temperature comprese tra i 20 °C e i 24°C.

Se avete pensato di adottare un killi fish e vorreste unirlo ad altri pesci ricordatevi che nonostante sia un pesce pacifico, è importante che gli altri esemplari siano della sua stessa dimensione e carattere.

Nel caso in cui vorreste un acquario solo con questi splendidi pesci, invece, ricordatevi di allevarli in una vasca di 45 litri ed introdurre nell’acquario 2 esemplari femmina e un esemplare maschio. Per quanto riguarda l’acquario, è importante che sia composto da un fondo scuro, con presenza di piante, rocce e radici.

E’ necessario sapere che il pesce Aphyosemion australe non ama la luce forte, inoltre è un grande saltatore quindi è opportuno che la vasca che lo contiene sia ben coperto con un coperchio.

Riproduzione e alimentazione

pesca acquario
riproduzione e alimentazione killi fish

Per quanto riguarda la riproduzione di questi pesci, una volta che la femmina depone le uova, solitamente nel fondo, è importante spostare queste ultime in un’altra vasca per evitare che gli esemplari adulti possano mangiarle.

Dopo due settimane potete assistere alla schiusa delle uova e la nascita degli avannotti. Questi ultimi devono essere cibati diversamente dagli adulti, cioè con polveri per avannotti. Mentre gli adulti vanno cibati con cibi secchi, cibi vivi e surgelati.

Potrebbero interessarti anche i seguenti argomenti:

M.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI