Home Cani Adottare un Canadian Eskimo dog: tutto sul carattere e lo stile di...

Adottare un Canadian Eskimo dog: tutto sul carattere e lo stile di vita

Adottare un Canadian Eskimo dog: tutto ciò che ti serve sapere per capire se come deve essere il padrone ideale per questa razza di cane.

canadian eskimo dog
(Foto AdobeStock)

In questo articolo andremo a conoscere meglio il carattere e lo stile di vita di una razza in Italia poco conosciuta.

Sono informazioni utili ed interessarti per chi ha intenzione di adottare un Canadian Eskimo dog. Si tratta di una razza di cane proveniente dall’estremo nord.

Il suo nome canadese, Qimminq, significa in Inuit “cane polivalente”, tale nome lascia immaginare l’impiego di questa razza, ovvero veniva utilizzata tanto per lo slittino quanto per la caccia o la guardia.

Scoprite tante altre informazioni sul Canadian Eskimo dog, se il vostro desiderio è quello di adottarne uno o perché no anche più di uno.

Adottare un Canadian Eskimo dog: carattere e proprietario ideale

Se il vostro sogno è quello di adottare un Canadian Eskimo dog, dovete per forza di cose conoscere il carattere e lo stile di vita di questa razza.

Canadian Eskimo dog
(Foto AdobeStock)

Per poter capire un cane di questa razza è opportuno fare un passo indietro e cercare di capire la sua storia, ovvero le origini del Canadian Eskimo dog.

Il Canadian Eskimo dog è un cane di taglia medio grande, dall’aspetto selvatico e severo. Può arrivare a misurare addirittura tra i 58 e i 70cm, con un rapido ritmo di crescita.

Come infatti, già a sette mesi, raggiunge dimensioni tali che gli permettono di lavorare. Per quanto riguarda il peso, invece, può oscillare dai 30 fino ai 40 kg per i maschi, mentre va dai 18 ai 30 kg per le femmine.

Dotato di un mantello costituito da peli eretti, folti e spessi, con una lunghezza che può variare dai 3 ai 15 cm. 

Il sottopelo è denso e gli permette di resistere più facilmente alle temperature dell’artico.

Esistono tantissime varietà di colori e combinazioni di mantelli ma senza una prevalenza di un colore in particolare.

Infatti può avere un unico colore o essere pezzato, ma è molto comune nei cani con la testa prevalentemente di colore solido, che si presenti una maschera con le tonalità di bianco attorno agli occhi e/o al muso con o senza macchie bianche sugli occhi.

Per avere cura di un Canadian Eskimo dog e del suo pelo, occorre spazzolarlo almeno una volta a settima, mentre nei nei periodi di muta è necessario intervenire con qualche spazzolata in più.

Il Canadian Eskimo dog è probabilmente l’unica razza autoctona proveniente dal nord del Canada, presente già 4000 anni fa.

Infatti nel Nunavut (territorio più settentrionale e vasto di questo paese) il  Canadian Inuit Dog è diventato il suo emblema.

In origine veniva impiegato per proteggere le proprietà dagli orsi polari e dai buoi muschiati. Più che proteggere la proprietà, proteggevano loro stessi dagli orsi.

Poi per alcuni anni se ne sono perse un po’ le tracce, come infatti negli anni ’70, c’erano solo 200 esemplari.

Fino a che il governo canadese ha lanciato un programma di salvataggio. Poi il 25 giugno 1959, il Canadian Eskimo dog venne ufficialmente riconosciuta come razza.

Considerando la sua storia, le sue origini e le sue caratteristiche è facile intuire che si tratta di una razza forte, resistente, una macchina da lavoro instancabile.

Il Canadian Eskimo dog è un cane primitivo inizialmente addomesticato dagli Inuit per svolgere compiti specifici nel rigido clima artico. Come infatti veniva utilizzato per trainare le slitte e in ausilio alla caccia.

Potrebbe interessarti anche: Malattie del Canadian Eskimo dog: patologie comuni nella razza

Oggi, parliamo di un cane incline ad ascoltare i comandi che gli vengono impartiti, ma risponderà al comando se lo riterrà utile e necessario e se si fiderà di chi lo impartisce.

Tuttavia, è possibile addestrare un Canadian Eskimo dog senza incontrare particolari difficoltà.

È molto dolce con la sua famiglia ma rimane indipendente e pretende la sua tranquillità e i suoi spazi. Non si tratta di un cane giocherellone ma aperto alla compagnia di altri cani.

Per renderlo socievole è opportuna una buona socializzazione fin da cucciolo. Ama stare in gruppo quindi la presenza di un altro cane lo rende felice.

Non è mai aggressivo con le persone, nemmeno con gli estranei, difficilmente morde a meno che non si sente minacciato.

Potrebbe interessarti anche: Alimentazione del Canadian Eskimo dog: dosi, frequenza e alimenti

Stile di vita del Canadian Eskimo dog

Scoprite ora lo stile di vita del Canadian Eskimo dog, un gran lavoratore, intelligente e tranquillo.

Canadian Eskimo dog
(Foto AdobeStock)

Il Canadian Eskimo dog è una razza di cane che può arrivare a vivere fino a 12-15 anni e soprattutto non richiede grandi attenzioni, è abituato a stare all’aria aperta, almeno per la maggior parte delle ore.

Si tratta di un cane che tende molto a stare fuori casa, è piuttosto predisposto all’addestramento anche se leggermente testardo e indipendente.

È importante lasciarlo all’aperto libero e tenerlo occupato con giochi per cani. Si tratta di un cane da lavoro che non prende di buon grado la noia.

Sempre per il suo carattere è preferibile che non venga scelto come primo cane da chi ha poca esperienza.

Ricordatevi che se avete deciso di adottare un Canadian Eskimo dog è opportuno rivolgersi ad allevamenti che possano garantire l’integrità dell’animale.

Il prezzo di un Canadian Eskimo Dog, in Italia può aggirarsi mediamente intorno ai 1300 euro.

È piuttosto diffuso in Canada, Nord America e Inghilterra e lo si può trovare nelle regioni più a nord dell’Italia (Corio, Torino).

Se non siete ancora sicuri di voler adottare questa razza di cane, in questo articolo troverete tante altre curiosità sul Canadian Eskimo dog, insieme a tanti suggerimenti per il nome da dare al vostro cucciolo.