Home Cani Adottare un Cane da pastore di Vallée: carattere, stile e padrone ideale

Adottare un Cane da pastore di Vallée: carattere, stile e padrone ideale

Adottare un Cane da pastore di Vallée: tutto ciò che vi serve sapere per capire il carattere e come deve essere il padrone ideale.

pastore di Vallée
(Foto AdobeStock)

Aprire le porte di casa ad un amico a quattro zampe è sicuramente una scelta molto impegnativa.

I cani necessitano di molte cure e attenzioni non solo quando sono cuccioli ma durante l’intero arco della loro vita. Tuttavia, non si può descrivere la grande gioia e quanto amore essi sono in grado di dare.

Lo scopo di adottare un cane è quello di avere un buon amico a quattro zampe e una preziosa compagnia.

Molto spesso il desiderio di adottare un cucciolo di accompagna a quello di adottarne uno di una specifica razza.

In questo articolo, cercheremo di aiutarvi a capire se adottare un cane da pastore di Vallée è la scelta giusta per voi.

Adottare un Cane da pastore di Vallée: carattere e proprietario ideale

Prima di fare una scelta definitiva è opportuno cercare di conoscere preventivamente il carattere e lo stile di vita della razza che si desidera accogliere in casa.

cane da pastore di Vallée
(Foto AdobeStock)

Per arrivare a capire il carattere e lo stile di vita del Cane da pastore di Vallée è opportuno parlare anche delle origini e alle caratteristiche fisiche della razza.

Perciò, del Cane da pastore di Vallée possiamo dire che si tratta di una razza di cane di taglia media, con una corporatura proporzionata e robusta che misura circa 43-52 cm e pesa tra i 13-17 kg.

Possiede un pelo molto abbondante, spesso, villoso e grosso; sottopelo molle e spesso. I lunghi peli della testa coprono gli occhi in modo caratteristico.

È dotato di indole coraggiosa ed una buona capacità di affrontare diversi problemi, come infatti è spesso impiegato nei servizi di polizia e di protezione civile, oltre che per rintracciare le persone sepolte dalle macerie.

È anche un buon cane da compagnia, si lega tantissimo alla sua famiglia e adora i bambini.

È un cane molto affettuoso, docile, intelligente, determinato e vigile ma anche un’indole riflessiva e pacata. Può risultare, invece diffidente con gli estranei ma mai aggressivo.

Potrebbe interessarti anche: Cura del pelo del Cane da pastore di Vallée: dalla toelettatura al bagnetto

Stile di vita del Cane da pastore di Vallée

Per avere il quadro completo, occorre prendere informazioni anche sullo stile di vita di questa razza.

Il Cane da pastore di Vallée è un cane che ama lavorare e necessita di abbastanza esercizio da fare all’aperto.

Si adatta molto bene al freddo grazie al suo abbondante pelo che lo protegge dalle basse temperature.

Non ama, vivere in casa, preferisce la montagna ma si adatta ben volentieri all’appartamento, a bambini, anziani e ad altri animali presenti in casa.

Riesce a stare da solo in casa, ma per periodi non lunghissimi, altrimenti assume un atteggiamento distruttivo.

Il Cane da pastore di Vallée, non è un cane che necessita di tante cure ma occorre fare attenzione alla sua alimentazione, in quanto ha la tendenza ad ingrassare.

Si tratta inoltre, di una razza non soggetta a patologie specifiche, e per avere cura del suo mantello basterà spazzolarlo accuratamente due volte a settimana.

Ricordatevi che se avete deciso di adottare un Cane da pastore di Vallée, è opportuno rivolgersi ad allevamenti che possano garantire l’integrità dell’animale.

In Italia esiste qualche strutture in Piemonte ed il prezzo dotato di pedigree ENCI, oscilla sui 1000 euro circa.

Se necessitate di altre informazioni e volete conoscere altre curiosità sul Cane da pastore di Vallée, e magari qualche suggerimento per il nome da dare al vostro cucciolo, visitate l’articolo “Curiosità sul Cane da pastore di Vallée”.