Home Cani Alimentazione Cani Alimentazione dell’Australian Terrier: cibi, dosi e rischi

Alimentazione dell’Australian Terrier: cibi, dosi e rischi

Cosa mangia e in che porzioni? Tutto sull’alimentazione dell’Australian Terrier dalla scelta dei cibi alle dosi.

Alimentazione dell'Australian Terrier
(Foto AdobeStock)

E’ assolutamente fondamentale conoscere i particolari sull’alimentazione dell’Australian Terrier se vogliamo accoglierne uno in casa. Il momento del pasto influisce sulla sua salute, per questo è importante chiedere innanzitutto consiglio al nostro veterinario di fiducia e sapere come gestire la scelta dei cibi e come ‘porzionarli’ nel modo migliore.

Alimentazione dell’Australian Terrier: che tipo di dieta scegliere?

Il solito dilemma: meglio i cibi industriali già confezionati o dei prodotti naturali da preparare in casa? Come spesso accade la scelta ricade sui primi sia perché sono molto più pratici ma anche perché perfettamente bilanciati e studiati per le esigenze specifiche del nostro Fido.

Australian Terrier
(Foto AdobeStock)

Attenzione sempre alla qualità: non sempre il risparmio equivale ad una qualità eccellente, anzi quasi mai. Se invece optiamo per una scelta ‘casalinga’ facciamo attenzione non solo alla scelta dei cibi ma anche a ‘dosare’ bene i nutrienti: l’errore più comune è infatti quello di eccedere o difettare nella quantità di proteine, carboidrati etc.

I cibi giusti per lui

Trattandosi di cani molto attivi e dinamici, vi sarà bisogno di una grande quantità di proteine. Ma come si ‘traduce’ questa scelta in alimenti? Si deve preferire indubbiamente la carne: che sia carne di manzo, di coniglio oppure pollame, deve trattarsi sicuramente di cibo di prima qualità.

Sia che si tratti di carne sia che si tratti di pesce, facciamo in modo che siano prodotti privi di vermi. In percentuale la carne dovrà essere il 70% del suo pasto giornaliero; la restante parte invece dovrà essere composta da verdure, cereali e frutta (vi sono alcune ricette per cucinare le verdure per i nostri cani).

Potrebbe interessarti anche: Proteine per il cane: come scegliere gli alimenti giusti

Alimentazione dell’Australian Terrier: dosi giuste

Anche le dosi sono molto importanti da considerare, specie se si tratta di un cane di piccola taglia come questo. Infatti le porzioni influiscono sul suo peso e, come vedremo, questo può diventare un punto debole per la salute dell’Australian Terrier. Infatti per questa razza la dose non dovrebbe mai superare i 200 grammi di cibo giornaliero.

Alimentazione dell'Australian Terrier
(Foto AdobeStock)

Ovviamente con questa dose si intende il pasto completo, a cui spesso si preferisce non aggiungere ingredienti o additivi artificiali. La dieta dunque deve essere equilibrata e non deve mai essere troppo ‘abbondante’. La quantità di cibo può essere anche divisa in due pasti giornalieri.

Potrebbe interessarti anche: Cosa dovresti sapere sulla frutta e la verdura per il cane

I rischi della dieta dell’Australian Terrier

Ma un cane di questa razza può anche non avere benefici dalla sua dieta? Purtroppo sì, specialmente se siamo noi padroni a somministrargli porzioni troppo abbondanti oppure a dargli continui fuori pasto.

Australian Terrier
(Foto AdobeStock)

Con una dieta così poco bilanciata il cane può rischiare l’obesità e, date le sue ridotte dimensioni, questo potrebbe portare comportare un sovrappeso. E’ infine importante che faccia anche tanta attività fisica e che abbia spazio per correre e sgranchirsi le zampe (magari all’aria aperta).

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Antonio D’Agostino