Home Cani Alimentazione Cani Alimentazione del Basset Fauve de Bretagne: cosa dargli da mangiare, dosi e...

Alimentazione del Basset Fauve de Bretagne: cosa dargli da mangiare, dosi e cosa evitare

Cosa dargli da mangiare, in che dosi e quali sono i cibi da evitare? Tutto ciò che c’è da sapere sull’alimentazione del Basset Fauve de Bretagne.

Alimentazione del Basset Fauve de Bretagne
(Foto Pinterest)

La sua salute parte sì dalla tavola ma anche dallo stile di vita, ma qual è l’alimentazione del Basset Fauve de Bretagne? Ecco cosa sapere sui cibi più adatti alle sue dimensioni fisiche, alle sue esigenze e quali sono quelli da evitare. E’ importante anche conoscere le dosi più giuste per la sua salute e cosa scegliere tra cibi industriali e quelli preparati in casa. E attenzione ai rischi: potrebbe mangiare davvero di tutto!

Basset Fauve de Bretagne: alimentazione e salute

Conta, sì ma sempre in correlazione col suo stile di vita. Si tratta di un cane da caccia e, per questo, abituato ad un’attività fisica molto movimentata e dinamica. La sua alimentazione dunque deve necessariamente essere diversa da quella di un cane abituato a vivere in casa.

Basset Fauve de Bretagne
(Foto Pinterest)

Non solo dunque dovrà ricevere il giusto apporto di nutrienti per il suo benessere fisico, ma anche tanta energia per far fronte a tutte le attività in cui è impegnato. Il suo stato di salute generalmente non presenta grosse problematiche patologiche, ma è comunque necessario nutrirlo bene e non esagerare con le dosi.

Infatti il Basset Fauve de Bretagne è molto goloso e sarebbe capace di mangiare di tutto: per questo bisogna fare attenzione a non dargli troppi snack e fuoripasto. Non soffre generalmente di allergie o intolleranze, salvo casi particolari, quindi può mangiare praticamente di tutto.

Alimentazione del Basset Fauve de Bretagne: cibo industriale o casalingo?

In realtà non può esserci un’unica risposta a questa domanda, poiché molto dipende dalle esigenze del singolo esemplare. Se siamo indecisi o inesperti è meglio affidarsi ai sapienti consigli di un veterinario.

I cibi industriali saranno sempre studiati per le sue specifiche esigenze, ovvero fattori come: età, stato fisico etc. Allo stesso tempo è bene valutare, dietro consiglio di un esperto, quale scegliere tra cibo umido e secco.

Ma anche la dieta casalinga, nelle dosi corrette e bilanciate, può avere dei benefici. In generale si consiglia di preferire sempre un’alimentazione di ottima qualità e associare ad essa sempre una costante attività quotidiana.

Potrebbe interessarti anche: Il cane può mangiare la carne macinata? Cosa è importante sapere

I cibi migliori per l’alimentazione del Basset Fauve de Bretagne

Ma in termini di ‘alimenti’ in cosa si traduce la sua dieta migliore? E’ un cane molto attivo e ha dunque bisogno di: proteine, Omega 3, carboidrati, vitamine, minerali e cereali. In pratica nella sua alimentazione ideale non dovranno mai mancare:

Alimentazione del Basset Fauve de Bretagne
(Foto Pinterest)
  • carne,
  • pesce,
  • verdure,
  • pane secco,
  • pasta o riso.

La carne dunque darà il suo apporto di proteine, ammesso che non sia quella di scarto ma sempre di ottima qualità, fresca e ben conservata. Allo stesso modo anche dare il pesce al cane è un’ottima idea, poiché è utile a prevenire eventuali problemi cardiovascolari. Ma dovrà sempre essere fresco e col giusto apporto di grassi.

Le proteine di carne e pesce potranno essere sostituite (una o due volte alla settimana) con quelle delle uova e del formaggio. Per quanto riguarda le verdure, a scelta tra foglia verde e foglia larga, e dunque i carboidrati vegetali, potranno essere servite solo ben cotte o bollite, dunque mai crude.

Potrebbe interessarti anche: Snack di pesce per il cane: gustosissime e facili ricette

Alimentazione del Basset Fauve de Bretagne: rischi ed errori da evitare

I rischi di un’alimentazione sbagliata e non bilanciata sono sempre dietro l’angolo, soprattutto se ad occuparci della sua dieta siamo noi con una cucina fai-da-te. E’ importante infatti sempre selezionare i cibi migliori ed evitare gli scarti della nostra tavola.

Alimentazione del Basset Fauve de Bretagne
(Foto Pinterest)

Non bisogna dunque mai dargli gli avanzi, anche perché ci sono cibi assolutamente da evitare nella dieta tra frutta e verdure per il cane, carboidrati e proteine. In ogni caso dovrà essere il veterinario il nostro punto di riferimento per chiarire ogni nostro dubbio o incertezza.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Francesca Ciardiello