Home Cani Alimentazione Cani Cosa dare da mangiare al Border Collie: alimentazione e dieta corretta

Cosa dare da mangiare al Border Collie: alimentazione e dieta corretta

Per ogni padrone di animali domestici, l’alimentazione del suo pelosetto è fondamentale. Per il Border Collie, c’è una dieta ideale.

cane border collie alimentazione dieta mangiare
(Foto Pixabay)

L’alimentazione del nostro cane è un aspetto fondamentale della sua vita, per restare sempre in salute, energico e felice. I Border Collie sono cani pieni di voglia di vivere e di fare, ed hanno bisogno di alcune attenzioni particolari riguardo la loro dieta.

Alimentazione ideale per il Border Collie

Ci sono molti fattori da considerare quando parliamo di alimentazione specifica per una razza di cani, e non solo marca e tipo di cibo.

cane border collie alimentazione dieta mangiare
(Foto Pixabay)

Prima di tutto, la quantità di cibo necessaria per il nostro Border Collie. Anche se ci sono varianti per ogni singolo esemplare, ovviamente.

Un cane di questa razza adulto dovrebbe mangiare circa 2 tazze di crocchette (cibo secco) al giorno. Ma parliamo di una quantità orientativa.

Ci sono infatti tanti fattori da considerare: l’età, le dimensioni, il metabolismo, eventuali problemi di salute, e l’attività fisica.

Consideriamo innanzitutto che un Border Collie è un cane molto attivo, in quanto originariamente allevato per seguire il bestiame.

Sono infatti ottimi cani da lavoro, oltre che cani da compagnia, e come tali hanno bisogno tanti stimoli fisici e mentali.

Per questo motivo, hanno bisogno di un maggiore apporto calorico, rispetto alle altre razze di cani.

Valori nutrizionali ideali per questa razza

Poichè i Border Collie fanno tante attività per utilizzare le loro enormi energie, hanno bisogno di nutrirsi con molte calorie.

miti cani rifugi
(Foto Pixabay)

Il loro metabolismo infatti tende ad essere molto elevato. Specialmente da giovane, quindi, ha bisogno di un alto apporto calorico.

In media, un Border Collie giovane dovrebbe mangiare 1400 calorie al giorno, mentre per un adulto scendiamo a 1000 calorie.

Per gli anziani, solitamente meno attivi, arriviamo a 700 calorie al giorno. Osserviamo sempre il nostro cane per capire quali sono i suoi bisogni.

Ricordiamo però che ogni cane è diverso, anche se della stessa razza, quindi dobbiamo sempre considerare le sue esigenze specifiche.

Potrebbe interessarti anche: Alimentazione del cane: perchè, quando e come variare la dieta di Fido

Quanto dobbiamo nutrire un Border Collie

Il Border Collie non è molto bravo a regolare da solo le modalità con cui assume il suo cibo: dobbiamo quindi intervenire noi.

Razze canine più sensibili
(Foto Unsplash)

La cosa migliore è dividere il suo cibo in due pasti separati durante il giorno, da organizzare come preferiamo (colazione e cena, o colazione e pranzo, o pranzo e cena, ecc…).

L’importante è controllare quanto mangia, perchè lo aiuterà a regolare la sua energia mentre passa le sue giornate.

Per questo motivo, dobbiamo essere sempre noi a nutrire il nostro Border, ed evitare mangiatoie automatiche o ciotole sempre piene.

I pericoli sono il sovrappeso e l’obesità, che sono pericolosissimi per i cani di ogni razza. Inoltre, evitiamo di dare pasti troppo abbondanti prima che il nostro cane faccia attività fisica.

I cuccioli dovrebbero mangiare più spesso rispetto agli adulti, perchè il loro corpo è ancora in fase di sviluppo.

Meglio dividere quindi il suo pasto giornaliero da 4 a 6 porzioni al giorno, passando a 2 o 3 attorno ai 6 mesi di età.

Quando il cane cresce, poi, ridurremo le porzioni di cibo durante la giornata, mantenendo poi la frequenza fissa di due pasti al giorno.

E una forte raccomandazione è: non credere ai suoi occhioni imploranti quando “dice” di aver fame. I Border Collie sono molto propensi ad ingrassare troppo, e hanno una fame insaziabile.

Potrebbe interessarti anche: Adottare un Border Collie: tutti i motivi e qual è il suo padrone ideale

Il tipo di cibo migliore per questa razza

Molti padroni di cani si chiedono se sia meglio il cibo secco o umido per il loro pelosetto. Di solito si scelgono le crocchette, più economiche e pratiche.

border collie cane
(Foto Pixabay)

Ma in realtà bisogna considerare sempre le esigenze nutrizionali del proprio cane, prima di tutti gli altri fattori.

Le crocchette infatti sono ottime anche per tenere in salute i denti del nostro amico a quattro zampe, essendo secche e dure da masticare.

L’umido, però, è solitamente più appetitoso per i cani, soprattutto per quelli un po’ schizzinosi. Ma non dobbiamo assecondare tutti i vizi del nostro pelosetto.

Leggiamo bene l’etichetta del cibo che scegliamo, capiamo quali sono gli ingredienti ed i valori nutrizionali che offre, e se va bene per il nostro Border Collie.

Infine, ci sono padroni che scelgono la dieta crudista per il cane. Per questa alimentazione però ci sono vari pro e contro da considerare.

Meglio parlare sempre con il nostro veterinario, prima di adottare scelte così drastiche per il nostro amico a quattro zampe.

F. B.