Home Cani Alimentazione Cani Alimentazione del Francese tricolore: cibi, dosi e rischi della dieta

Alimentazione del Francese tricolore: cibi, dosi e rischi della dieta

Da cosa è composta la sua dieta e cosa somministrargli? Tutto quello che c’è da sapere sull’alimentazione del Francese tricolore.

Alimentazione del Francese tricolore
(Foto Pinterest-worldlifeexpectancy.com)

Abituato (anzi, creato apposta) per una vita dinamica e specializzato nell’attività venatoria, questo cane avrà bisogno di ricavare le proprie energie proprio dal cibo. Quindi è molto importante chiedersi qual è l’alimentazione migliore per il Francese tricolore dalla scelta dei cibi ai rischi che una dieta sbagliata potrebbe arrecare alla sua salute.

Alimentazione del Francese tricolore: la scelta dei cibi

In realtà col tempo questa razza si è adattata perfettamente a vari tipi di cibo, forse perché comunque abituata a ricavare le energie di cui ha bisogno da varie fonti alimentari. Esse però non possono assolutamente prescindere dal suo stile di vita, così dinamico e movimentato.

Infatti sarà fondamentale consultare il nostro veterinario di fiducia per capire quale sarà la dieta più adatta al nostro Fido, in base allo stile di vita e agli sforzi che impiega nel suo lavoro ogni giorno. Dunque potremmo sia scegliere di affidarci alle pratiche crocchette sia di preparare il suo pasto in modo casalingo: l’importante è che siano rispettate le sue esigenze nutritive.

Alimentazione del Francese tricolore: le dosi

Sebbene dipenda dall’età, a seconda che si tratti di un cucciolo o di un esemplare adulto, è importante che il pasto gli venga somministrato una o due volte al giorno, ma sempre dopo l’attività fisica.

Francese tricolore
(Foto Pinterest-aquarius)

Presumibilmente quindi è il caso di nutrirlo dopo una lunga e intensa giornata di lavoro, quando cioè avrà concluso le sue attività a dovrà rifocillarsi per recuperare le energie impiegate nella caccia e, al contempo, guadagnare quelle che gli serviranno per affrontare la giornata successiva.

Potrebbe interessarti anche: Quanto deve mangiare un cane di taglia grande? Tabella, dosi e quantità

Rischi legati alla dieta del Francese tricolore

In realtà un dosaggio troppo abbondante dei pasti per il Francese tricolore non dovrebbe essere un problema, nel senso che il suo fisico asciutto e atletico non soffre quasi mai di sovrappeso canino. Ciò però non deve indurci a dargli porzioni abbondanti nell’errata convinzione che debba ‘recuperare’ le energie.

Francese tricolore
(Foto Pinterest-worldlifeexpectancy.com)

Potrebbe interessarti anche: Scopri quanta carne deve mangiare un cane: tabella dosi per peso e età

Ciò naturalmente non dovrà indurci a dargli quantità smisurate di cibo (ma neppure ad affamarlo). Facciamo attenzione inoltre che anche gli alimenti siano quelli giusti e di ottima qualità, per scongiurare il pericolo batteriologico ad esempio di alcuni cibi crudi (in primis la carne).