Home Cani Alimentazione Cani Gli alimenti naturali per il cane: iniziare già da cuccioli

Gli alimenti naturali per il cane: iniziare già da cuccioli

CONDIVIDI

Bisogna prendersi cura del proprio cane già da cuccioli, soprattutto per quanto riguarda l’alimentazione. Scopriamo insieme come scegliere gli alimenti naturali per il cane efficaci per la sua crescita.

Gli alimenti naturali per il cane
Gli alimenti naturali per il cane: iniziare già da cuccioli (foto iStock)

Quando si adotta un cucciolo bisogna prendersi cura di lui nel migliore dei modi, soprattutto nel campo dell’alimentazione.
Infatti una buona alimentazione può cambiare davvero il corso della vita del tuo amato animale.

E’ quindi importante saper scegliere con cura i cibi da dare ai cani già da cuccioli. Un ottimo consiglio è cibare il proprio cane con alimenti naturali, vediamo allora quali sono i più sicuri.

Gli alimenti naturali per il cane: iniziare già da cuccioli

cucciolo non mangia
(Foto fonte Pixabay)

Prima di tutto vediamo cosa si intende per alimenti naturali. Innanzitutto quando si parla di naturale, ci si pensa subito ad alimenti non modificati, ma naturali al 100%.

Alimenti del genere per i cuccioli di cane è un po’ impossibile trovarli. Quando si parla di alimenti naturali per gli animali domestici si intende di mangime che contengono un ingrediente derivato da prodotti vegetali, minerali o animali. Anche gli alimenti che non contengono conservanti, coloranti o aromi sono considerati alimenti naturali.

Gli ingredienti da cercare e quali evitare

La cosa importante da fare per assicurare al nostro cucciolo un ottima alimentazione, è saper leggere gli ingredienti sull’etichetta del mangime che state acquistando.

Prima di tutto bisogna essere in grado di leggere senza problemi gli ingredienti. Deve essere specificato sull’etichetta del prodotto il tipo di carne utilizzato, facendo attenzione che non siano derivati.

Per quanto concerne i cereali, devono essere assolutamente integrali e non devono comprendere gusci o parti difficili da digerire. Non sono consigliabili quei prodotti la cui scritta specifica che il mangime è naturale ma con l’aggiunta di vitamine o minerali.

E’ opportuno evitare prodotti alimentari per i cuccioli di cane con l’aggiunta di glicole propilenico, spesso usato con i cibi semi-umidi per evitare che si secchino. I cibi per cani non devono contenere nemmeno BHA, un additivo chimico che ha un effetto cancerogeno.

Cibi fatti in casa

E’ possibile scegliere di preparare del cibo fatto in casa per il cucciolo, dato che è difficile trovare un alimento naturale giusto in commercio. E’ opportuno però consultare il veterinario per determinare quali prodotti sono adatti al cane e quali no.

E’ opportuno sapere che i cibi da dare a fido devono essere assolutamente prodotti freschi, e che il nostro amico a quattro zampe può mangiare alcuni cibi crudi come verdure o carne e altre invece assolutamente cotte come per esempio i cereali.

Se il vostro cucciolo è abituato già da piccolo ad ingerire cibi crudi e naturali, sicuramente il suo organismo ha già imparato a digerirli e quindi quando si farà grande non avrà problemi.

Per quanto riguarda i cani che devono passare invece all’alimentazione a crudo bisogna seguire un programma per abituare l’organismo del cane a digerire questi cibi.

Ovviamente tutto ciò deve essere sotto l’attenta osservazione del veterinario per assicurarvi che fido riceva tutte le sostanze nutritive adatte a lui.

Potrebbero interessarti i seguenti argomenti:

M.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI